Jeffrey Hunter: la tragica morte dell'attore de Il Re dei Re

Jeffrey Hunter, il protagonista de Il Re dei Re, scomparse tragicamente il 27 maggio 1969 all'età di 42 anni dopo la fine delle riprese del suo ultimo film.

NOTIZIA di 02/04/2021

Jeffrey Hunter, il celebre interprete di Gesù nel film del 1961 intitolato Il re dei re, andò incontro ad un tragico destino e le cause della sua morte hanno dell'incredibile: nel novembre 1968 infatti, si trovava in Spagna, dove stava girando La vera storia di Frank Mannata, quando improvvisamente fu ferito sul set a causa di un esplosione: un finestrino di un auto, che sarebbe dovuto esplodere verso l'esterno, esplose accidentalmente verso l'interno.

Una foto di Jeffrey Hunter e Vera Miles sul set di SENTIERI SELVAGGI
Una foto di Jeffrey Hunter e Vera Miles sul set di SENTIERI SELVAGGI

Hunter subì una grave commozione cerebrale e, secondo sua moglie, Emily, "era ancora scioccato dall'incidente dopo la fine delle riprese" durante il viaggio in aereo per gli Stati Uniti. Dopo l'atterraggio Hunter fu portato al Good Samaritan Hospital di Los Angeles, ma i medici non riuscirono a trovare ferite gravi.

Il 26 maggio 1969 Jeffrey subì un'emorragia intracranica a Van Nuys, in California: cadde malamente, battendo la testa contro una ringhiera, fratturandosi il cranio. Fu trovato privo di sensi e portato al Valley Presbyterian Hospital dove subì un intervento chirurgico al cervello.

Jeffrey Hunter ne Il re dei re
Jeffrey Hunter ne Il re dei re

Jeffrey Hunter morì senza aver ripreso conoscenza il 27 maggio 1969 all'età di 42 anni e fu sepolto presso il Glen Haven Memorial Park di Sylmar, California. La vera storia di Frank Mannata fu il suo ultimo film ma il suo ruolo ne Il re dei re lo ha reso celebre per decenni.