Jason Blum svela 16 metodi per girare un horror spaventoso

Durante un'intervista col New York Times, il produttore capo della Blumhouse ha radunato brevemente i piccoli espedienti per far diventare una normale scena un momento inquietante.

Negli ultimi anni il genere horror sta vivendo un periodo molto fortunato, dopo aver passato il periodo del found footage (Paranormal Activity) e del torture porn (Hostel). La maggior parte degli ultimi successi è stato opera dalla Blumhouse, la casa di produzione specializzata nel cinema dell'orrore. Jason Blum e il suo team hanno ben chiaro quali sono gli elementi per creare la reazione emotiva nel loro pubblico e proprio Blum ha deciso di riassumere tutti i metodi più utilizzati per creare tensione, paura o i cosiddetti jump scare:

"Quando una porta si chiude, ora c'è qualcuno dietro di te nella stanza. La porta del frigorifero si chiude e rivela qualcosa di spaventoso. C'è qualcosa di strano nel riflesso nello specchio? Cos'è quell'ombra nel buio? Qualcosa attira la tua attenzione sullo sfondo e poi si avvicina velocemente. Qualcuno cammina in una strada vuota e improvvisamente passa una macchina velocissima. Un gatto esce fuori dal buio o da uno scaffale molto alto (sì, ancora la usano). Oggetti cadono da scaffali. Quella cosa (manichino, bambola, statua) si è appena mossa o sbaglio? La camera segue qualcuno che cammina, poi torna indietro e si vede qualcosa che prima non c'era- grande spavento! Luci spente, luci accese.. grande spavento. Il personaggio guida e arriva un camion laterale per uno scontro improvviso. Qualcuno guarda nell'acqua o in un vetro e qualcosa salta fuori all'improvviso. L'incubo all'interno di una sequenza di un altro incubo. Vedere qualcuno muoversi in modo scomposto e fare rumori inquietanti di ossa rotte. Qualcosa esce dal buio nel silenzio, come una pallina o una macchinina giocattolo. Suoni inquietanti o voci in un messaggio audio, in una segreteria, sottolineate da un suono acuto da spavento."

Il prossimo film della Blumhouse in arrivo in Italia è Happy Death Day, che racconterà la storia di una studentessa del college (Jessica Rothe) che viene costretta a rivivere il giorno in cui è stata uccisa fino a quando non scoprirà l'identità del killer. La regia è stata firmata da Christopher Landon (Paranormal Activity: The Ghost Dimension ), autore anche della sceneggiatura insieme a Scott Lobdell.

Continua a seguirci su Facebook, Twitter, Instagram, Youtube, Google+ e Telegram per aggiornamenti, notizie, e curiosità su film e serie TV!

Jason Blum svela 16 metodi per girare un horror...
Cinecittà World
Cinecittà World

Mostra i vecchi commenti

Halloween, Blumhouse promette "Il film in arrivo nel 2018". John Carpenter si occuperà delle musiche
Insidious: L'Ultima Chiave, ecco il primo inquietante trailer, anche in italiano!