Jake Gyllenhaal e il dibattito sull'igiene: la sua risposta è definitiva e "pulita"

Jake Gyllenhaal è tornato a dare la sua opinione sull'annosa questione dell'igiene e ha annunciato di essersi fatto la doccia prima dell'intervista.

NOTIZIA di 21/09/2021

Ecco, è arrivato quel periodo dell'anno durante il quale si torna a parlare di igiene. In modo particolare, a essere intervenuto sulla questione è stato Jake Gyllenhaal che, però, ha dichiarato di essersi fatto la doccia prima di rendersi protagonista dell'intervista per BuzzFeed.

A proposito dell'igiene, lo scorso agosto, Jake Gyllenhaal aveva dichiarato di trovare sopravvalutate le docce frequenti. Adesso, invece, l'attore sembra aver cambiato idea ed essersi smarcato da quella affermazione. Il protagonista di The Day After Tomorrow ha spiegato: "Non saprei dire bene cosa sia successo. Mi è stata posta una domanda a cui ho risposto in modo ironico e sarcastico. Questa storia ancora mi perseguita. Purtroppo mi sono anche lavato prima di venire qua, mi dispiace!".

Secondo quanto riportato da Vanity Fair, Jake Gyllenhaal troverebbe le docce in grandi quantità assai pericolose per il benessere della pelle. In quell'occasione, l'attore ha spiegato: "Spesso, trovo inutile lavarsi. Ci puliamo da soli, in modo quasi automatico. E, poi, è giusto rispettare la pelle". Tutto è nato da un'affermazione di Dax Shepard in occasione del suo podcast Armchair Expert. Nel corso di un dialogo con Mila Kunis e Ashton Kutcher, Shepard ha spiegato: "Non serve rimuovere il naturale olio della pelle con litri di sapone".

E Mila Kunis e Ashton Kutcher hanno risposto in modo positivo, rivelando di lavare ogni giorno soltanto i genitali e le ascelle. A quanto pare, la coppia preferisce evitare di lavare quotidianamente anche Wyatt e Dimitri, i due figli. L'approccio è molto rilassato e sereno: "Se li vediamo davvero sporchi, allora li laviamo! Altrimenti non c'è motivo!".

Al contrario, Shepard e la sua metà Kristen Bell facevano il bagno alle loro due figlie ogni notte da bambini. Da allora, però, i due sono passati a una filosofia simile a quella di Kunis e Kutcher. "Sono un grande fan della puzza", ha detto Bell su The View. "Una volta che ti arriva una zaffata, questo è il modo in cui la biologia ti fa sapere che devi pulirti".