Facebook

I Fantastici 4: John Krasinski smentisce le voci di un suo ritorno

John Krasinski ha smentito le voci di un suo coinvolgimento nel film I Fantastici 4 dopo essere apparso nel MCU in occasione di Doctor Strange 2.

I Fantastici 4: John Krasinski smentisce le voci di un suo ritorno

John Krasinski ha commentato le ipotesi di un suo ritorno nel MCU con la parte di Reed Richards nel reboot di I Fantastici 4 dopo la breve apparizione nel film Doctor Strange nel Multiverso della Follia.
L'attore ha commentato brevemente le indiscrezioni riguardanti delle potenziali conversazioni con i produttori in occasione di un'intervista rilasciata a The Wrap.

L'attore, prossimamente di nuovo sugli schermi televisivi con la terza stagione di Jack Ryan, sembra aver frenato l'entusiasmo dei fan.
John Krasinski ha infatti dichiarato: "Non ci sono state affatto conversazioni, l'unica che c'è stata in realtà è avvenuta nella penultima settimana di riprese di Jack Ryan".
La star ha raccontato: "Kevin Feige mi ha telefonato e mi ha chiesto 'Saresti disposto a volare a Los Angeles e recitare per un giorno nel nostro mondo?'. Sono stato onorato di farlo. Ho preso un volo da Budapest non appena ho concluso le riprese e sono andato subito sul set di Doctor Strange".

10 cose che (forse) non sapete sul Marvel Cinematic Universe

Promised Land: John Krasinski in una scena
Promised Land: John Krasinski in una scena

Krasinski ha infatti ammesso: "Sono un grande fan di tutti questi personaggi e di quel mondo, quindi poter immergermi in quella realtà per un giorno è stato davvero elettrizzante ed è totalmente folle. Essere in una stanza con tutte queste persone e far parte di quella narrazione è folle. Ma sì, essere trasformato in spaghetti non era il mio obiettivo nella vita per quanto riguarda il Marvel Universe, tuttavia è stato comunque divertente".

I fan dovranno quindi attendere ancora prima di scoprire chi reciterà nel film dedicato alle avventure dei Fantastici Quattro che arriverà nelle sale il 14 febbraio 2025 con la regia di Matt Shakman.