Henry Darrow: morto il don Alejandro de la Vega del telefilm anni '90 Zorro

Henry Darrow è morto domenica 14 marzo 2021 a 87 anni: aveva vinto un Emmy con la soap Santa Barbara ma era conosciuto soprattutto per Ai confini dell'Arizona e Zorro.

NOTIZIA di 16/03/2021

Henry Darrow, interprete del papà di Zorro nel noto telefilm anni '90, è morto domenica 14 marzo 2021 a 87 anni. A darne notizia oggi è stato il suo ex addetto stampa: l'attore sarebbe deceduto per cause naturali nella sua casa di Wilmington, nel North Carolina.

Nato il 15 settembre del 1933 a New York da genitori portoricani, Hanry Darrow aveva lasciato gli Stati Uniti a 13 anni per farvi ritorno, poco dopo, grazie a una borsa di studio universitaria.
Era un promettente attore teatrale quando era stato notato dal produttore David Dortort, creatore del celebre telefilm Bonanza, ora alla ricerca di un giovane d'origine ispanica per il nuovo progetto: Ai confini dell'Arizona.
E quell'incontro aveva cambiato la vita di Henry Darrow, che per le 4 stagioni successive sarebbe stato più famoso come l'affascinante Manolito Montoya, il fratello ribelle di Victoria Montoya, interpretata da Linda Cristal. Un personaggio costruito, per stessa ammissione di Darrow, a partire dal teatro shakespeariano, un po' Mercuzio di Romeo e Giulietta, molto Iago dell'Otello.

Nel corso degli anni aveva continuato ad alternare il lavoro al cinema con quello per la TV, entrando a far parte di produzioni di enorme successo come Gunsmoke, Wonder Woman, Beautiful, Dallas, Magnum P.I, Il tenente Kojak, The Outer Limits. È stato anche il detective della polizia di San Diego Manny Quinlan, al fianco di David Janssen, nella prima stagione della serie ABC Harry O, e nel 1990 ha vinto un Emmy come Rafael Castillo, il padre di Cruz Castillo, nella soap Santa Barbara, diventato un piccolo fenomeno anche in Italia.

C'è un fatto però davvero curioso nella carriera di Henry Darrow ed è il suo legame con Zorro. Nel 1981 l'attore aveva prestato la voce allo spadaccino mascherato nella serie animata Le nuove avventure di Zorro, prodotta dalla CBS, per poi interpretare un don Diego de la Vega piuttosto maturo nella serie del 1983.
In tanti però lo ricordano soprattutto come il don Alejandro de la Vega del telefilm Zorro, prodotto dal 1990 al 1993 da Family Channel (dove aveva sostituito Efrem Zimbalist Jr. dopo la prima stagione), in onda in Italia nel pomeriggio RAI all'interno del programma per ragazzi Solletico. E aveva "corso il rischio" di prendere parte anche alla quarta produzione dedicata a Zorro, la più famosa, quella del 1957, perchè chiamato a fare un'audizione per il ruolo del protagonista, assegnato poi a Guy Williams.