Helen McCrory: è morta a 52 anni la star di Harry Potter e Peaky Blinders

L'attrice Helen McCrory, famosa per il ruolo di Narcissa Malfoy nei film di Harry Potter, è morta a soli 52 anni a causa di un cancro.

NOTIZIA di 16/04/2021

Helen McCrory è morta a soli 52 anni a causa di un tumore: l'attrice era molto conosciuta dal pubblico cinematografico e televisivo grazie ai suoi ruoli nei film di Harry Potter e nella serie Peaky Blinders.
La triste notizia è stata confermata online dal marito Damian Lewis che ha ricordato con grande amore la moglie con un messaggio in cui informa i fan.

Damian Lewis, in un comunicato condiviso online, ha dichiarato: "Mi si spezza il cuore nell'annunciare che dopo un'eroica battaglia con il cancro, la donna meravigliosa e forte che è Helen McCrory è morta in pace a casa, circondata dall'ondata di amore degli amici e della famiglia; è morta come ha vissuto: senza paura. La amiamo e sappiamo quanto siamo stati fortunati nell'averla nelle nostre vite. Ardeva in modo così luminoso. Ora vai nell'aria, piccola, e grazie".

Helen era nata a Londra nel 1968 e ha iniziato a recitare all'inizio degli anni '90, diventando poi popolare in tutto il mondo come interprete di Narcissa Malfoy nella saga cinematografica di Harry Potter e recitando nella serie Peaky Blinders.

Tra i suoi primi ruoli per il grande schermo ricordiamo una piccola apparizione nel film Intervista con il vampiro, recitando poi in Skyfall, Hugo e The Queen in cui era la moglie di Tony Blair, Cherie.
L'attrice britannica aveva recentemente dato voce a Stelmaria nella serie Queste oscure materie e aveva recitato nella serie Roadkill accanto a Hugh Laurie nel ruolo del primo ministro Dawn Ellison.
Tra i suoi recenti ruoli sul piccolo schermo anche quelli in Quiz, Penny Dreadful, MotherFatherSon e Fearless.

Helen McCrory ha recitato a lungo anche a teatro collaborando più volte con il National Theatre.