Grande Fratello Vip 6: Tommaso Eletti e quella battuta infelice su Ainett Stephens

Tommaso Eletti ci ricasca: appena entrato al Grande Fratello Vip 6, viene tacciato di maschilismo per una battuta infelice su Ainett Stephens.

NOTIZIA di 14/09/2021

Tommaso Eletti ci è ricascato, questa volta al Grande Fratello Vip 6 con Ainett Stephens: pochi attimi prima di entrare nella casa, ha dato ragione ai suoi detrattori facendo una battuta infelice sulla showgirl.
L'ex concorrente di Temptation Island è stato nuovamente tacciato di maschilismo, dopo che la stessa accusa gli era stata fatta durante il reality condotto da Filippo Bisciglia.

Al momento dell'annuncio ufficiale dei concorrenti della sesta edizione del Grande Fratello, molti hanno storto il naso sentendo il nome di Tommaso Eletti. Il ragazzo non aveva fatto una buona impressione durante la partecipazione a Temptation Island, dove aveva rivolto alcune frasi misogine alla sua ex fidanzata Valentina. Contro di lui, e chi lo aveva scelto, è intervenuta anche Selvaggia Lucarelli che su Instagram ha scritto "Un personaggio che si è distinto per sessismo, gelosia patologica, senso del controllo, tendenza a svilire e manipolare la fidanzata, premiato con un programma tv e incoronato 'vip'. Poi mi raccomando, siparietti tv su 'le donne si trattano bene'".

Ieri Tommaso è finalmente entrato nella casa di Cinecittà, come tutti i concorrenti ha preparato una clip di presentazione, che potete vedere qui. Eletti ha detto "mi piacciono le donne con la D maiuscola. Sono sempre stato molto attratto dalle donne più grandi e sono stato con Valentina e siamo stati una coppia molto discussa" e ancora "a Temptation Island, volevamo risolvere il problema della mia gelosia. Dopo tre giorni, l'ho tradita davanti a tutta Italia. Sono stato criticato, insultato. Mi hanno dato del maschilista. Ma se a Valentina andava bene, qual era il problema?".

Tommaso Eletti ieri nella casa del Grande Fratello Vip è entrato con Ainett Stephens, meglio conosciuta come 'la gatta nera' del Mercante in Fiera", il game show televisivo del 2006 trasmesso da Italia 1. Guardando la modella di origini venezuelane il ragazzo, 21 anni, un attimo prima di attraversare la porta rossa non è riuscito a trattenersi e ha detto "che bella topa". Alfonso Signorini ha lasciato correre, da quest'anno solo la bestemmia porterà alla squalifica immediata, in tutti gli altri casi si valuterà la volontà di offendere.