Gloria Guida: "Mio padre sempre presente sul set, una volta apparve in una scena"

Su ogni set dei film di Gloria Guida era presente il padre: l'uomo una volta finì anche in una scena che fu poi tagliata in fase di montaggio.

NOTIZIA di 06/08/2021

Gloria Guida in una recente intervista ha rivelato che il padre, sempre presente sul set, una volta apparve in una scena di un suo film. A Il Fatto Quotidiano l'attrice ha confessato di aver vissuto quell'invadenza con un certo imbarazzo. L'attrice di Avere vent'anni, inoltre, non capiva perché le famose scene sotto la doccia dovevano essere sempre ripetute.

Gloria Guida
Gloria Guida

Gloria Guida, sposata con Johnny Dorelli dal 1991, aveva appena vent'anni quando ha girato La liceale e l'etichetta di "minorenne sexy" non l'ha mai spaventata, anche se, senza dubbio, le ha creato qualche imbarazzo sul set cinematografico. Dopo il successo del film di Michele Massimo Tarantini, seguirono numerose proposte per girare altre pellicole ma, essendo minorenne, serviva l'autorizzazione dei genitori. A Il Fatto Quotidiano Gloria Guida ha raccontato "Quando ho iniziato ero ancora minorenne, ricordo che è stato necessario il consenso dei miei genitori, mio padre veniva sul set e controllava".

La presenza del papà durante le riprese era alquanto ingombrante, tanto che all'attrice viene in mente un simpatico aneddoto: "Mi dava fastidio, a volte mi imbarazzava - ha detto Gloria Guida riferendosi a quelle scene girate davanti a suo padre - in un film si piazzò lì ma appena fu dato il ciak era completamente in mezzo alla scena, senza volerlo era il protagonista del lungometraggio. Alla fine lo hanno cacciato e poi lavorato sulla pellicola per tagliare certe sequenze".

L'attrice, originaria di Merano, non ha mai subito molestie sul set "certe cose non ti capitano se non dai segnali incoraggianti", ha detto qualche tempo fa a Dagospia, ma c'è un particolare che allora non capiva e poi, crescendo, le è stato chiarissimo: le famose scene sotto la doccia erano sempre girate più di una volta. "Quel tipo di scene erano le uniche che dovevo sempre ripetere, ogni volta c'era qualcosa che non andava, qualche intoppo o dubbio del regista o dei suoi collaboratori. Ciak, via con la seconda, io ingenua, da ragazzina mica comprendevo il reale motivo".

Nel luglio dello scorso anno Gloria Guida, assente dal Cinema da molti anni, fu al centro di una polemica con la Rai che aveva deciso di non confermarla dalla conduzione del programma 'Le Ragazze'. L'attrice espresse la sua amarezza con un post sui social "non sarò alla conduzione de Le Ragazze per la prossima stagione. Sono dispiaciuta e amareggiata. Credo in tutta onestà di aver fatto un buon lavoro nelle edizioni precedenti, prova ne sono l'aumento costante degli ascolti e gli attestati di stima di tanti giornalisti e commentatori televisivi. La direzione di Rai Tre ha deciso così e non accetto le ragioni economiche addotte, del tutto inconsistenti. Vedremo. Mi mancherà l'affetto dei miei affezionati. Non è dipeso da me".