Emmy 2021 stanotte in diretta: a che ora e dove vedere la cerimonia in TV e in streaming

La cerimonia di premiazione degli Emmy 2021 sarà trasmessa in diretta anche in Italia: ecco dove vederla in TV e in streaming.

NOTIZIA di 19/09/2021

La cerimonia di premiazione degli Emmy 2021 si potrà seguire in diretta anche in Italia. A che ora e dove vederla? Dalle 2:00 di notte sarà SKY a trasmettere la consegna dei premi più prestigiosi della TV americana.

Dove vederla

La cerimonia degli Emmy 2021 sarà trasmessa in TV da Sky in esclusiva per l'Italia. La cerimonia di consegna delle prestigiose statuette, considerate gli Oscar della TV, sarà visibile su Sky Atlantic e in simulcast su Sky Serie nella notte fra domenica 19 e lunedì 20 settembre.
Alle 00:30 avrà inizio il pre-show che condurrà al red carpet, dall'1:00, e poi alla cerimonia di premiazione, in onda dalle 2:00 di notte fra domenica e lunedì.
In streaming la consegna dei premi si potrà seguire sulla piattaforma NOW.
Lunedì 20 settembre, invece, dalle 19:40 su Sky Serie e dalle 22:15 su Sky Atlantic sarà trasmesso un ri-edit con tutti gli highlights della serata.

Conduttori e ospiti su Sky

Presentata dall'attore e comico Cedric The Entertainer da Los Angeles, la notte degli Emmy Awards 2021 verrà commentata dagli studi Sky a partire dalle 00:30 dal giornalista Federico Chiarini, volto di Sky Atlantic che condurrà il dibattito in studio, e dai suoi ospiti: i giornalisti Guia Soncini e Mattia Carzaniga, la content creator Giulia Valentina e, collegata da Los Angeles, Alessandra Venezia, membro della Hollywood Foreign Press Association (HFPA) che intervisterà i protagonisti di questa edizione dei premi.

Emmy 2021: The Crown, The Mandalorian e Bridgerton tra le nomination

Fra i titoli in lizza, candidati per i premi principali, molte delle serie - con rispettivi protagonisti e non protagonisti - disponibili on demand su Sky e in streaming su NOW. Omicidio a Easttown, apprezzatissimo small town mistery con Kate Winslet, oltre a essere nominata come miglior miniserie dell'anno vede il cast sugli scudi nelle rispettive categorie: dalla Winslet candidata come miglior protagonista in una miniserie ai non protagonisti, da Julianne Nicholson e Evan Peters a Jean Smart.
A contendersi il titolo di miglior serie drama dell'anno Lovecraft Country, l'epico viaggio fra i generi cinematografici e gli orrori dell'America razzista degli Anni '50 creato da Misha Green e prodotto, tra gli altri, da Jordan Peele e J.J. Abrams. La serie vede candidato tutto il suo straordinario cast principale, Jonathan Mayors e Jurnee Smollett fra i protagonisti e il compianto Michael K. Williams e Aunjanue Ellis fra i non protagonisti.

Fra le serie protagoniste di questa edizione senza dubbio anche L'assistente di volo - The Flight Attendant - il thriller dai risvolti da black comedy che ha riportato in TV l'amatissima Penny di The Big Bang Theory, Kaley Cuoco, anche produttrice, candidata come miglior attrice - e The Undoing - Le verità non dette, il thriller con Nicole Kidman che vede candidato Hugh Grant come miglior attore protagonista. E ancora Perry Mason e In Treatment, con i protagonisti - e i non protagonisti - di ciascun titolo candidati nelle rispettive categorie, da Matthew Rhys a Uzo Aduba fino a John Lithgow.