Emma Stone fa chiarezza sulla "spalla fratturata al concerto delle Spice Girls"

Emma Stone ha recentemente risposto alle voci che circolano da mesi secondo le quali l'attrice si sarebbe rotta la spalla durante un concerto delle Spice Girls.

NOTIZIA di 03/06/2021

Emma Stone, intervistata da Ellen DeGeneres, ha confessato di essersi rotta la spalla pochi giorni prima dell'inizio delle riprese di Crudelia, ma ha anche spiegato che non sono state le Spice Girls a causare l'incidente, sebbene fossero comunque coinvolte in modo marginale.

"Mi sono rotta la spalla nel giugno del 2019, le riprese di Crudelia stavano per iniziare, erano state programmate per il mese di agosto", ha ricordato Emma. "Mi sono rotta la spalla in due punti e, per qualche ragione, i giornali hanno iniziato a dire che era successo al concerto delle Spice Girls ma non è assolutamente vero!"

Durante l'intervista Emma ha spiegato a Ellen che era andata a vedere il concerto delle Spice Girls ma che si era rotta la spalla il giorno precedente e che è stato solo dopo aver goduto dello spettacolo che si è resa conto dell'effettiva entità della lesione.

"Dovevo andare al concerto delle Spice Girls a Londra e la sera prima qualcuno ha organizzato una piccola festa in una casa nei pressi di dove stavo alloggiando", ha aggiunto la Stone. "Era il 2019, pre-COVID, quindi le persone potevano ancora stare insieme e socializzare".

"Il pavimento della casa era ricoperto di cera: appena sono entrata sono scivolata, il braccio mi è finito dietro la schiena e mi sono rotta la spalla. Il giorno dopo mi sono fatta visitare da un medico ma dai raggi non si vedeva niente, così ho deciso di andare al concerto delle Spice Girls. Ora sapete com'è andata." Ha concluso Emma Stone.