Elle Fanning sarà Ali MacGraw in Francis and The Godfather

Elle Fanning affiancherà Oscar Isaac, Elisabeth moss e Jake Gyllenhaal nel film di Barry Levinson che racconta i retroscena della genesi de Il padrino.

NOTIZIA di 10/03/2021

A un mese dall'ingaggio di Elisabeth Moss, il cast di Francis and the Godfather si espande con l'arrivo di Elle Fanning, che nel film di Barry Levinson interpreterà l'attrice Ali McGraw, protagonista del celebre Love Story.

Img 0284
Berlino 2020: Elle Fanning al photocall di The Roads Not Taken

Francis and the Godfather (questo è il titolo provvisorio del film) è basato su una sceneggiatura di Andrew Farotte presente nella Black List che è stata sviluppata e modificata da Barry Levinson. Nel film biografico Oscar Isaac interpreterà il regista de Il padrino Francis Ford Coppola, Jake Gyllenhaal sarà il produttore Robert Evans ed Elisabeth Moss si calerà nei panni della moglie di Coppola, Eleanor.

Elle Fanning, reduce dal successo del periodo dramma targato Hulu The Great, fresco di rinnovo per la seconda stagione, sarà Ali MacGraw che, all'epoca dello sviluppo del celebre crime movie, era sposata con Robert Evans, direttore di produzione della Paramount Pictures.

All'epoca, Francis Ford Coppola aveva 31 anni ed era determinato a convincere Evans e lo studio a permettergli di girare un costoso period movie a New York sfruttando il successo del romanzo, mentre la sceneggiatura di Mario Puzo era ambientata nella Kansas City contemporanea. Tra i motivi di contesa c'era anche la scelta di Marlon Brando, personaggio eclettico che da anni non recitava in un film di un film di successo, ma che Coppola voleva a tutti i costi nei panni del patriarca della famiglia mafiosa, Don Vito Corleone (ruolo che gli fruttò un Oscar) e Al Pacino nel ruolo di Michael Corleone, personaggio che lentamente si evolve dal voler abbandonare gli affari di famiglia ad accollarsi la responsabilità di mandare avanti l'attività quando risulta chiaro che il padre verrà ucciso. Robert Evans, che ottiene un ruolo chiave nello studio dopo una lunga carriera come attore, subiva forti pressioni visto che lo studio era in crisi e rischiava il fallimento. In più c'erano problemi con i veri gangster, tutt'altro che compiaciuti che i loro affari venissero raccontati in un film ad alto budget.

Francis Ford Coppola ha dato la sua approvazione alla realizzazione di Francis and the Godfather dichiarando: "Ogni film che Barry Levinson fa su qualsiasi tema, sarà sempre valido e interessante!"