Elena Santarelli denuncia “hater ha augurato che a mio figlio torni il cancro”

Denuncia choc di Elena Santarelli, perseguitata da un hater che si è augurato al figlio Giacomo, 12 anni, torni il cancro.

NOTIZIA di 20/10/2021

Un hater perseguita Elena Santarelli da mesi, augurandole che al figlio torni il cancro: questa persona cambia continuamente profilo per inviare messaggi alla conduttrice televisiva in cui si augura che Giacomo, 12 anni, figlio di Elena e dell'ex calciatore Bernardo Corradi, torni ad ammalarsi.

Da due anni Elena Santarelli viene presa di mira da una persona che in maniera odiosa sfoga la sua frustrazione augurando il male ad un bambino che in passato ha sofferto tantissimo. A Giacomo, il figlio di Elena e dell'ex calciatore Bernardo Corradi, nel novembre 2017 è stato diagnosticato un tumore cerebrale maligno. Per la famiglia è iniziato un lungo calvario fatto di chemioterapia, reparti di oncologia e tanta frustrazione. Oggi, per fortuna, Giacomo sta bene, ma non tutti sembrano gioire per il lieto fine della storia.

Elena Santarelli ha denunciato su Instagram un hater che da due anni la perseguita augurandole che il figlio si ammali nuovamente di cancro. "Segnalatela in massa (giuliamancin2021), cambia profilo ogni due settimane e ogni 2 settimane augura a mio figlio che torni il cancro nel linguaggio che lei preferisce, lo fa così o in un altro modo", si legge nel post pubblicato sul profilo di Elena dove si vede lo screenshot di uno dei commenti dell'hater "Goditi questi momenti... Sai, certe cose potrebbero ritornare. Comunque il poveretto è proprio un cesso".

Elena Santarellii, una delle 10 donne che quest'anno si alterneranno alla conduzione de Le Iene, ha aggiunto "Instagram dovrebbe impedire a certe persone di stare sui social. Ho fatto di tutto per segnalarti, di tutto e non aggiungo altro. Quanto ti vorrei vedere in faccia per capire che Schifo di essere umano sei. Ti vorrei portare nei reparti di oncologia a farti vedere che vita fanno i bambini! Mi tormenti da due anni, lasciaci in Pace!"