Disney Store in Italia chiude tutti i negozi: 230 dipendenti rischiano il posto

Disney Store chiuderà tutti i suoi negozi in Italia, mettendo a rischio ben 230 lavoratori in territorio nazionale: la decisione è stata comunicata dai sindacati.

NOTIZIA di 21/05/2021

La storica catena di negozi Disney Store chiude tutti i suoi punti vendita in Italia, mettendo a repentaglio la posizione lavorativa di ben 230 persone. La notizia inaspettata è stata comunicata quest'oggi dai sindacati, che hanno posto l'attenzione sui 230 dipendenti della multinazionale che, da qui a pochi mesi, rischiano di perdere il loro posto di lavoro.

Le organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Gisl e Uiltucs hanno dichiarato in una nota: "La direzione societaria Disney ha comunicato alle organizzazioni sindacali Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs di voler chiudere tutti i negozi sul territorio: più di 230 dipendenti occupati nei circa 15 punti vendita sono ora con il fiato sospeso per l'inaspettata notizia. Si tratta di una decisione davvero grave che getterà intere famiglie nell'incertezza".

A quanto pare, la notizia è stata comunicata da Disney alla fine del processo decisionale, dopo la messa in liquidazione della società avvenuta il 19 maggio scorso: per questo motivo non è stato possibile intavolare una trattativa tra le parti.

Nel frattempo, per martedì prossimo è stata fissata un'assemblea unitaria dei lavoratori. I sindacati hanno definito ancora una volta grave la decisione presa da Disney Store: "Si tratta di un marchio importante, punto di riferimento in molti centri storici per adulti e bambini, e la decisione è stata comunicata senza dare nessuna prospettiva o avanzare proposte per la tutela occupazionale. Dopo l'emergenza sanitaria e le tante restrizioni, i periodi di cassa integrazione alternati a periodi di lavoro non certo brillanti, dopo l'anno più difficile, ora più di 230 famiglie dovranno affrontare un'ulteriore fase difficile e piena di incertezza".