Claudio Bisio positivo al Covid

Claudio Bisio ha annunciato su Instagram di essere positivo al Covid, l'attore ha comunque rassicurato tutti i suoi follower affermando che le sue condizioni sono buone.

NOTIZIA di 19/02/2021

Claudio Bisio ha il Covid: l'attore, che si trova in quarantena, lo ha annunciato con un video sui social in cui ha tranquillizzato tutti i suoi follower dicendo "ho solo un po' di tosse fastidiosa, ma sto bene".

Claudio Bisio era atteso alla conferenza stampa di presentazione di Tutta Colpa di Freud, la nuova serie composta da 8 episodi che sarà disponibile su Amazon dal prossimo 26 febbraio ed è tratta dall'omonimo film di Paolo Genovese. Bisio in un video sui social ha chiarito il motivo della sua assenza: l'attore è positivo al Covid-19, fortunatamente sta bene ma è in quarantena.

Claudio ha salutato i suoi follower e dopo averli ringraziati ha raccontato della sua positività al Coronavirus: "Un saluto a tutti quelli che mi seguono sui social, Instagram, Facebook. Siete davvero pazienti perchè io sono veramente scarso di post, sobrio. Non mi piace quasi mai raccontare cose legate alla mia vita privata. Piuttosto racconto qualche aneddoto, qualche anteprima, qualche curiosità legata al lavoro, ma di questi tempi con i teatri chiusi... avrei dovuto fare una tournée teatrale che è stata cancellata. Quindi ho poco da raccontare di quello. Però, una cosa la volevo dire: da qualche giorno sono positivo al Covid".

Dopo aver dato la notizia, ha tranquillizzato i suoi fan dicendo che sta bene e spiegando quali sono i suoi sintomi: "Niente di grave, penso, spero. Non ho febbre, ho solo una tosse fastidiosa, ogni tanto.Ho un po' di voce abbassata come sentite. Sto bene, sto lottando".

Infine Claudio Bisio ha parlato del suo ultimo progetto: "in questi giorni sarei dovuto essere a Roma per presentare un progetto di una serie TV, chiamata 'Tutta colpa di Freud', tratta dal film di Paolo Genovese, ma non ce la farò. Lascerò l'onore e l'onere ai miei colleghi e al regista Rolando Ravello di raccontarvi di che si tratta. Io sono qua a casa, in quarantena, chiuso come tanti noi italiani. Io, un po' di più, causa positività. In attesa di tornare a essere negativo, e a uscire di casa e a rincontrarvi. Un abbraccio".