Can Yaman: fan si introducono nel suo condominio, lui rifiuta di salutarle

Can Yaman si è rifiutato di salutare alcune fan troppo invadenti: le ragazze, introdottesi nel suo condominio, stavano aspettando l'attore fuori dall'ascensore.

NOTIZIA di 24/05/2021

L'invadenza di alcune fan non è stata gradita da Can Yaman: le ragazze sono entrate nel suo condominio e l'hanno atteso all'esterno dell'ascensore pronte a filmarlo. L'attore, infastidito dalla violazione della privacy, ha preferito non salutarle e non fermarsi.

Oggi Can Yaman è finito al centro di una polemica per non aver salutato alcune fan che lo attendevano fuori dalla sua abitazione. L'attore turco dopo essere uscito dal portone si è infilato in macchina a testa bassa, nessun cenno con la mano, nessun sorriso alle sue fan che lo aspettavano da ore sotto il sole. L'atteggiamento del protagonista di Daydreamer - Le ali del sogno ha fatto infuriare molti fan, anche perché la maggior parte non sapeva cose fosse successo all'interno del condominio.

Can Yaman alcuni secondi prima di varcare il suo portone si è imbattuto in alcune fan a dir poco invadenti che, ignorando il rispetto della privacy del loro beniamino, si sono appostate nel suo condominio e l'hanno atteso. Appena Yaman è uscito dall'ascensore si è ritrovato accerchiato. A questo punto l'attore, palesemente turbato, è uscito dal portone ed è entrato in macchina, senza salutare quel gruppo di fan che incolpevoli ed ignare di quanto fosse successo prima hanno criticato il suo atteggiamento, tanto da lasciargli nell'ascensore un biglietto: "Il saluto è educazione e rispetto. Il saluto è dell'angelo soprattutto con le persone che ti hanno sempre supportato. Ciao e grazie comunque".

Sui social i suoi fan si sono divisi, c'è chi ha criticato l'atteggiamento di Can Yaman, mentre altri fan hanno creato l'hashtag #Respectforcanyaman, per mostrare la loro solidarietà all'attore e chiedere il rispetto della sua privacy.