Bud Spencer: ecco quale dei suoi film ha riguardato più volte

La figlia di Bud Spencer ha detto che l'attore ha riguardato più volte uno dei suoi film, per motivi legati alle sue passioni e che ha spiegato in un'intervista: ecco di quale film si tratta.

NOTIZIA di 25/09/2020

Bud Spencer amava tutti i suoi film, ma tra tutti ha riguardato più volte ...più forte ragazzi! perché le riprese della pellicola coincisero con il suo battesimo del volo. Lo ha rivelato al quotidiano Avvenire la figlia Cristiana Pedersoli, autrice di 'Bud. Un gigante per papà', la biografia in cui ha rievocato la vita del padre.

Bud Spencer è un attore ancora amatissimo dal pubblico italiano, come sottolineano i dati auditel dei passaggi dei suoi film in TV. L'attore napoletano è riuscito ad arrivare nel cuore delle persone con i suoi numerosissimi film e uno di questi era il suo preferito, un film che guardava sempre volentieri ad ogni passaggio televisivo, anche se probabilmente non l'avrebbe mai ammesso "perché i figli sono tutti uguali", come ci ha insegnato Filumena Marturano. Stiamo parlando di Più forte, ragazzi!, la pellicola del 1972 girata con il suo inseparabile amico Terence Hill e diretta da Giuseppe Colizzi. A rivelarlo al giornalista che l'ha intervistata è stata la figlia Cristiana Pedersoli spiegando anche il motivo: "Il film che rivedeva di più era Più forte ragazzi: gli piaceva molto perché c'è stato il suo battesimo al volo". I fan dell'attore ricorderanno che nel film Bud Spencer e Terence Hill interpretano Salud e Plata, due piloti che decidono di inscenare un incidente aereo per aiutare un loro amico in difficoltà economiche.

Carlo Pedersoli, questo il vero nome di Bud Spencer, era un grande appassionato di volo tanto che con un piccolo aereo traversò l'Atlantico, come Lindbergh. Cristiana racconta infatti che il padre "aveva anche preso il brevetto di pilota di aerei jet e la licenza per elicotteri". In uno degli aneddoti raccontati nel libro la figlia del campione di nuoto ricorda che una volta Bud, durante le riprese di un film, fece prendere un mezzo infarto al produttore: "sul set di uno dei suoi film, il giorno in cui era prevista la scena di un decollo si sostituì alla controfigura e decollò per davvero". Quando Cristiana o gli amici gli chiedevano cosa amasse del volo Bud rispondeva: "stare lassù aiutava a ridimensionare pensieri e problemi e a prendere coscienza della grandezza con Dio e del fatto che siamo piccoli".

Carlo Pedersoli era nato a Napoli il 31 ottobre 1929, non tutti sanno che prima di diventare Bud Spencer è stato un grande nuotatore ed un buon pallanuotista. Carlo è stato il primo italiano a scendere sotto il minuto nei 100 metri stile libero. Nella stesa specialità ha vinti varie volte il titolo italiano sia come singolo che in staffetta e partecipò alle Olimpiadi di Roma 1960. Il successo sul grande schermo arrivò nel 1967 con Dio perdona... io no!, il primo film girato in coppia con Terence Hill. L'attore è morto nella sua casa di Roma il 27 giugno 2016, per delle complicazioni derivate da un incidente domestico.