Brittany Murphy un documentario in arrivo "renderà giustizia" all'attrice

Brittany Murphy, tragicamente scomparsa nel 2009, sarà al centro di un documentario prodotto da Blumhouse Television e Pyramid Productions e distribuito da HBO Max.

NOTIZIA di 18/03/2021

Brittany Murphy sarà la protagonista di un nuovo documentario prodotto da Blumhouse Television e Pyramid Productions e distribuito da HBO Ma che si propone di "rendere giustizia" all'attrice prematuramente scomparsa.

L'attrice Brittany Murphy ai Golden Globe Awards 2004
L'attrice Brittany Murphy ai Golden Globe Awards 2004

Il documentario prenderà in esame la vita di Brittany Murphy e la sua morte, giunta in circostanze misteriose nel 2009. La serie ha l'obiettivo di approfondire le questioni irrisolte e oltrepassare quanto scritto sui principali tabloid. Al momento senza titolo, come riportato da Indiewire, il documentario sarà diretto da Cynthia Hill, nota per aver diretto nel 2014 il documentario Private Violence, presentato in anteprima mondiale al Sundance Film Festival. La regista ha dichiarato: "Sono molto felice di poter occuparmi di questo documentario perché voglio rendere giustizia a Brittany, la cui carriera è stata interrotta nel fiore degli anni. Credo che sia fondamentale celebrare il suo talento di interprete".

Jennifer O'Connell di HBO Max ha affermato: "Il nostro documentario su Brittany Murphy vuole raccontare qualcosa che vada al di là della sua morte e approfondire la sua vita. Per raggiungere questo obiettivo, abbiamo deciso di dare vita a una partnership con un team creativo straordinario".

Il documentario in questione mostrerà anche materiale ancora inedito. Brittany Murphy è nota per aver interpretato Ragazze a Beverly Hills, Ragazze interrotte, Don't Say a Word, 8 Mile, Sin City, Fuga dal matrimonio e Amori e altri disastri. L'attrice è nota anche per aver doppiato il personaggio di Luanne in King of the Hill. Nel 2003 e nel 2004 è stata votata come una delle 100 donne più sexy al mondo.