Breaking Bad, John Cusack rifiutò il ruolo di Walter White? Ecco la verità

John Cusack fa chiarezza una volta per tutte sulla leggenda di Hollywood secondo cui avrebbe rifiutato il ruolo di Walter White in Breaking Bad.

NOTIZIA di 25/09/2020

La storia di John Cusack chiamato a recitare in Breaking Bad che però rifiutò il ruolo di Walter White è circolata in quel di Hollywood per tanto tempo. Finalmente ci ha pensato l'attore in persona a fare chiarezza.

Breaking Bad: Bryan Cranston nell'episodio Riserva indiana (To'hajiilee)
Breaking Bad: Bryan Cranston nell'episodio Riserva indiana (To'hajiilee)

Secondo il mito, John Cusack avrebbe rifiutato il ruolo di Walter White, andato poi a Bryan Cranston, che ha conquistato sei Emmy. Cusack ha però confermato a Variety di non aver mai ricevuto quell'offerta:

"Non è mai successo, ma è una di quelle cose che ho sentito talmente tante volte da cominciare a credere che fosse fosse vero. Ho incontrato il creatore di Breaking Bad, Vince Gilligan, e gli ho detto 'Sono pazzo o mi hai offerto il ruolo di Walter White? Lui mi ha assicurato di non averlo mai fatto".

Da fan di Breaking Bad e dello spinoff Better Call Saul, John Cusack non vuole nemmeno pensare a come sarebbe potuto essere: "Non lo voglio neppure immaginare perché hanno trovato l'attore perfetto per il ruolo, perciò perché avrei dovuto voler togliere il personaggio a Bryan Cranston? Sarebbe cattivo karma".

Breaking Bad: 10 cose che (forse) non sapete sulla serie con Bryan Cranston

A breve vedremo comunque John Cusack sul piccolo schermo. IL 30 ottobre debutterà su Amazon Prime Video Utopia, serie sci-fi che vde Cusack nel ruolo del Dottor Kevin Christie, carismatico e megalomane CEO di una corporation high-tech che nasconde oscuri segreti.