BAD - Bergamo Animation Days, tre giorni di animazione dal 20 al 22 maggio 2022.

BAD - Bergamo Animation Days, tre giorni di incontri, proiezioni e masterclass con i big dell'animazione, al via le prenotazioni agli eventi, ingresso gratuito.

NOTIZIA di 11/05/2022

Presentato il festival internazionale BAD - Bergamo Animation Days, una tre giorni avvincente e ricca di appuntamenti esclusivi dedicata al mondo dell'animazione che si terrà a Bergamo dal 20 al 22 maggio 2022.

BAD è un format unico nel suo genere in tutta Italia con ospiti di rilievo nazionale ed internazionale che porteranno grande attenzione su Bergamo, esaltandone le bellezze, le peculiarità e i suoi talenti - tra i quali spicca il bergamasco internazionale vincitore di un Orso d'Oro Bruno Bozzetto - ma anche i tanti giovani che si avvicinano al variegato mondo dell'animazione. Un assaggio delle tante iniziative in programma per "Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura 2023".

Bergamo sarà quindi per tre giorni palcoscenico del mondo animato e ospiterà panel e masterclass con ospiti internazionali e italiani che hanno lavorato a successi mondiali; maratone e proiezioni dedicate ai bambini e agli irriducibili nostalgici dei cartoon d'annata; eventi dedicati ai più piccoli, con attività ricreative, laboratori e incontri ravvicinati con alcuni dei personaggi più iconici della televisione per ragazzi.

"È per noi motivo di grande orgoglio portare nella nostra città una manifestazione come BAD, dedicata all'animazione, alla formazione e al divertimento dopo i difficili anni della pandemia. Abbiamo ospiti di grandissimo spessore a livello internazionale, come Kyle Balda, regista dei Minions 1 e 2, che oggi rappresenta uno dei più grandi esponenti del cinema d'animazione in tutto il mondo. Il programma di BAD è ricco e variegato, pensato per mettere luce sulle numerose maestrie dell'animazione e, si spera, avvicinare i giovani a questa professione. Panel e masterclass ma anche un calendario di eventi sociali, proiezioni per tutte le età e un'area per far divertire i più piccoli. Da sempre l'animazione è associata ai cartoni per bambini ma questo è un limite, una barriera che vogliamo superare. L'animazione è un linguaggio universale e un mezzo potentissimo. Grazie ai nostri ospiti ne scopriremo i volti e le opportunità" racconta Pietro Pinetti, direttore artistico di BAD.

"Obiettivo primario per la nostra associazione è valorizzare l'arte cinematografica dell'animazione a lungo considerata la sorella minore del Cinema con la C maiuscola: ora i tempi sono maturi per apprezzarla in tutta la sua complessa essenza capace di veicolare qualsiasi messaggio, di creare poesia, commozione o divertimento proprio come il cinema dal vivo" aggiunge Andrea Bozzetto, Presidente dell'associazione Keyframe, organizzatrice dell'evento.

I Bergamo Animation Days saranno inoltre una importante opportunità d'incontro e confronto per professionisti del settore. Il mondo dell'animazione infatti - così come molti altri settori - è stato fortemente colpito dall'esperienza del Covid. BAD vuole essere un punto di ripartenza per un mondo che impiega solo in Italia oltre 6 mila addetti per un fatturato di circa 180 milioni di euro. Da qui l'importanza di fare rete tra aziende, territorio, istituzioni e professionisti, senza dimenticare come l'animazione può essere un asso nella manica per le aziende nella comunicazione aziendale e pubblicitaria.

Ad aprire la tre giorni il concerto della Florence Pop Orchestra, sulle colonne sonore di alcuni dei più grandi capolavori dell'animazione Disney e dello Studio Ghibli. Sabato 21 maggio si partirà alle 9 con le masterclass per studenti mentre nel pomeriggio panel e conferenze con professionisti illustratori, registi, produttori e animatori, tra cui Lindsey Olivares (Annie Awards per il character design di The Mitchells vs the machine) e Kyle Balda (regista di Cattivissimo Me 3 e Minions 1 e 2). In chiusura del sabato, presso il Circolino di Città Alta, una serata tra aperitivo e animazione con il format Aperitoon curato da Emiliano Fasano. La domenica si festeggerà l'annuncio del nuovo progetto d'animazione di Zerocalcare con la proiezione integrale della serie Netflix Strappare lungo i bordi. Giorgio Scorza (Movimenti Production), che con Davide Rosio ha prodotto e firmato la regia tecnica della serie, accompagnerà il pubblico in sala in un racconto sul dietro le quinte di questo grande successo prima di dare il via alla visione dei 6 episodi.

La manifestazione è gratuita e aperta a tutti. Il programma completo e le modalità di prenotazione saranno disponibili sul sito: bergamoanimationdays.com.