Asia Argento annuncia: "Ho fatto causa a Rose McGowan e Rain Dove"

Asia Argento ha annunciato di aver fatto causa all'ex amica Rose McGowan e alla sua fidanzata a causa delle sue dichiarazioni: 'Avrete notizie dal mio avvocato'

NOTIZIA di 18/09/2018

Dopo l'ultimatum condiviso via Twitter nella giornata di ieri, Asia Argento ha confermato di voler procedere per vie legali contro Rose McGowan, a causa delle dichiarazioni che aveva compiuto il 27 agosto e che l'attrice italiana sostiene siano diffamatorie.
Il nuovo messaggio apparso online annuncia: "Le 24 ore a tua disposizione per ritirare le false dichiarazioni su di me sono trascorse. Devo informare te e Rain Dove che ho dato a Mishcon de Reya il compito di chiedere i danni per inganno, frode, coercizione e diffamazione".

Rose, circa un mese fa, aveva spiegato che aveva ricevuto delle telefonate e messaggi da Rain Dove, con cui aveva una relazione, in cui le si spiegava che Asia aveva ammesso di aver avuto dei rapporti con Jimmy Bennett e che il giovane aveva inviato all'attrice delle foto in cui appariva nudo fin da quando aveva dodici anni, senza che la sua ex amica agisse per interrompere questa relazione inappropriata, avvisasse le autorità o bloccasse sui social media il ragazzo. La McGowan aveva aggiunto: "Nemmeno un semplice messaggio 'Non mandarmi queste immagini. Sono inappropriate'. C'erano altri dettagli che mi sono stati rivelati e non ho la libertà di parlarne in questa dichiarazione, mentre gli investigatori fanno il loro lavoro".