Ashley Judd: sua madre è morta per ferite da arma da fuoco auto-inflitte

Ashley Judd, durante un'intervista di Good Morning America, ha rivelato che sua madre, Naomi Judd, è morta a causa di una serie di ferite da arma da fuoco auto-inflitte.

NOTIZIA di 13/05/2022

Ashley Judd e la sua famiglia volevano che il mondo sapesse da loro come è morta la loro madre: l'attrice è recentemente apparsa in un'intervista con Diane Sawyer, andata in onda giovedì su "Good Morning America", durante la quale ha rivelato qual è stata veramente la causa della morte di Naomi Judd: ferite da arma da fuoco auto-inflitte.

"Ha usato un'arma", ha svelato la Judd. "Un'arma da fuoco. Quindi questa è l'informazione che siamo molto a disagio a condividere." Ashley e sua sorella Wynonna Judd hanno annunciato il 30 aprile di aver perso la madre "a causa della malattia mentale" all'età di 76 anni.

Naomi Judd è morta il giorno prima che lei e sua figlia Wynonna, con la quale aveva formato il duo country di successo chiamato The Judds, fossero inserite nella Country Music Hall of Fame. Ashley ha detto che sua madre "non poteva resistere" neanche per un altro giorno, nemmeno per ricevere questa prestigiosa onorificenza.

"Questo è il livello catastrofico e terrificante di ciò che stava accadendo dentro di lei, del male che provava", ha concluso Ashley Judd. "Il rispetto e l'ammirazione della gente non poteva entrare nel suo cuore, la menzogna che la malattia le diceva era troppo convincente".