Arnold Schwarzenegger sostiene l'Ucraina: "Tra la guerra e le sue conseguenze, nessuno vince"

Arnold Schwarzenegger è intervenuto attraverso il suo profilo Twitter sull'invasione dell'Ucraina da parte della Russia e ha fatto un accorato appello.

NOTIZIA di 27/02/2022

Arnold Schwarzenegger è intervenuto sull'invasione dell'Ucraina da parte della Russia attraverso il suo profilo Twitter e ha lanciato un accorato appello.

Arnold Schwarzenegger ha scritto: "Il mio pensiero va al popolo ucraino. Mi è stato chiesto di fare diverse interviste, ma credo che le notizie dovrebbero continuare a concentrarsi su ciò che sta accadendo sul territorio - sulla tragedia che ha spezzato i nostri cuori e sul coraggio del popolo ucraino che ci ha ispirato. Non sono un esperto di politica estera, quindi lascerò l'analisi a persone più intelligenti di me. So cosa significa crescere dopo una guerra, in un Paese occupato, e so che tra la guerra e le sue conseguenze, nessuno vince".

Il protagonista di Terminator ha proseguito: "Tutti soffrono. La guerra ha un modo tutto suo di spezzare i vincitori insieme agli sconfitti. Ho amici e fan ucraini e ho amici e fan russi. Per quanto posso dire, nessuno di loro vuole questo. Spero che il buonsenso alla fine prevalga e metta fine a questa guerra inutile prima che troppe vite siano spezzate. Nel frattempo, sto dalla parte del popolo ucraino. Condivido il vostro dolore e la vostra speranza di pace. Mi ispirate con il vostro coraggio e la vostra umanità di fronte a questo incubo. Dio vi benedica".

Nel frattempo, Sean Penn si è recato in Ucraina per girare un documentario sull'invasione lanciata dalla Russia e ha twittato a favore del Paese invaso. Le autorità ucraine hanno dichiarato: "Sean Penn sta dimostrando il coraggio che manca a molti altri, in particolare ad alcuni politici occidentali. Più aumentano le persone come lui, veri amici dell'Ucraina che sostengono la lotta per la libertà, più velocemente riusciremo a interrompere questa odiosa invasione da parte della Russia".