Alec Baldwin parla della malattia di cui soffre da 20 anni: "È come un maleficio"

Alec Baldwin ha raccontato della malattia di Lyme, di cui soffre da anni, e l'ha paragonata a un incantesimo improvviso subito da parte di qualcuno; un medico ha spiegato che ogni anni risultano almeno 300mila nuovi casi.

NOTIZIA di 09/06/2021

Come riportato da People, Alec Baldwin ha raccontato di vivere nella paura che la malattia di Lyme di cui soffre possa presentarsi nei momenti meno opportuni. L'attore di 63 anni convive stabilmente con questa malattia infettiva da più di 20 anni, un arco di tempo sufficiente da paragonarla a "un incantesimo improvviso subito da parte di qualche sconosciuto".

Alec Baldwin in una curiosa scena di To Rome with Love
Alec Baldwin in una curiosa scena di To Rome with Love

In occasione di una chiacchierata con Sean Hayes e la dottoressa Priyanka Wali durante la sua partecipazione al podcast Hypocondriactor, Alec Baldwin ha raccontato la sua convivenza con la malattia di Lyme, di cui soffre da quando è stato morso da una zecca. I primi anni sono stati i più complessi e hanno costretto l'attore a convivere con una forte artrite. Baldwin ha raccontato alcuni dei sintomi: "Ad agosto di qualche anno fa, stavo sul porticato di casa insieme ad alcuni amici. Era una serata fresca e, all'improvviso, ho sentito una sorta di onda pervadermi e ho provato un forte brivido. È stato come una sorta di incantesimo improvviso subito da parte di qualche sconosciuto".

La malattia di Lyme costringe spesso Alec Baldwin a letto per molto tempo: "So che per tre giorni ogni tanto non posso alzarmi dal letto e sono condannato a provare orribili dolori". Il disturbo si presenta in modo inesorabile anno dopo anno: "Ogni agosto viene a trovarmi con assoluta puntualità". A proposito della malattia di Lyme, la dottoressa Wali ha spiegato: "Si tratta di un problema molto controverso che per alcuni professionisti non esiste nemmeno. In realtà è provocata dalle zecche e ogni anno ci sono 300mila nuovi malati. Molti di loro non vengono nemmeno ricoverati e ricevono spiegazioni alquanto disattente e superficiali".

Still Alice: Julianne Moore e Alec Baldwin in una scena del film
Still Alice: Julianne Moore e Alec Baldwin in una scena del film

A causa della loro esperienza con il disturbo infettivo, Alec Baldwin e sua moglie Hilaria prestano sempre particolare attenzione al comportamento dei figli all'aperto ad Hamptons. L'attore ha dichiarato con molta ironia: "Hamptons è il Coachella delle zecche. Il clima è mite e abbiamo zecche a bizzeffe". In occasione di un incontro con la Bay Area Lyme Foundation organizzato nel 2017, Alec Baldwin ha dichiarato: "Vorrei che i miei figli potessero crescere senza paura alcuna ad andare in bici o a montare a cavallo. Non dovrebbero pensare sempre alle zecche e, invece, sarebbe opportuno che potessero giocare liberamente con i loro cani. Questa è la vita che vorrei per loro!".