Le ombre rosse 2009

N/D
2.8/5
La locandina di Le ombre rosse

Le ombre rosse è un film di genere Drammatico del 2009 diretto da Francesco Maselli con Roberto Herlitzka e Valentina Carnelutti. Durata: 91 min. Distribuito in Italia da 01 Distribution. Paese di produzione: Italia.

Trama

La trama di Le ombre rosse (2009). Un intellettuale di fama mondiale viene invitato nel centro sociale 'Cambiare il mondo', creato nei locali fatiscenti di un vecchio cinema romano, e rimane profondamente colpito dal fermento e dalla vita che lo animano. Da una intervista rilasciata alla 'Tv di strada' nasce casualmente un'idea rivoluzionaria: da questi luoghi giovanili così vitali possono prendere vita delle realtà socialmente e culturalmente innovative. L'idea raccoglie l'entusiasmo generale e diventa un progetto destinato a creare grande clamore mediatico e si apre così un caso internazionale: tutti si mobilitano e vogliono cavalcare l'occasione. Ma quel fermento vitale che tanto aveva colpito l'intellettuale viene ben presto stravolto, fatto oggetto di diatribe e scontri tra le diverse anime della sinistra, fino allo smarrimento.

Recensione

Da Sant'Agostino alla crisi della sinistra. Le ombre rosse di Citto Maselli si allungano sulla laguna veneziana. Tutto si può dire di un film come quello del veterano Maselli, tranne che tacciarlo di inattualità. "D'Alema, dì una cosa di sinistra" esclamava Nanni Moretti in Aprile. Gli anni passano, ma sempre lì si rimane, a mettere il dito nella piaga sottolineando la distanza tra politici e intellettuali, naturalmente di sinistra, ormai realizzati e arricchiti tanto da trasformare i loro anni di militanza attiva nel bel ricordo del tempo che fu, e i giovani idealisti, pronti a scendere in piazza e a …

Leggi la recensione completa di Le ombre rosse

Cast

Roberto Herlitzka Roberto Herlitzka Sergio Siniscalchi
Valentina Carnelutti Valentina Carnelutti Margherita
Flavio Parenti Flavio Parenti David
Lucia Poli Lucia Poli Vanessa
Luca Lionello Luca Lionello Stefano
Carmelo Galati Carmelo Galati Alessandro
Veronica Gentili Veronica Gentili Rossana
Roberto Citran Roberto Citran Editore Bergonzi
Eugenia Costantini Eugenia Costantini Betta
Federica Flavoni Federica Flavoni Laura

Vai al cast completo di Le ombre rosse

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Le ombre rosse e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Le ombre rosse è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 04 Settembre 2009 (01 Distribution).
Le riprese del film si sono svolte in Italia.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Roma, Italia

Venezia 2009 - Presentato nella sezione Fuori Concorso alla 66. Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia (2009).

Accoglienza

Attualmente Le ombre rosse ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Incassi in italia
54.126 €

Box-office Le ombre rosse (2009)

Critica

Le ombre rosse è stato accolto dalla critica nel seguente modo: su Imdb il pubblico lo ha votato con 5.2 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Le ombre rosse
2010 - 01 Distribution
Contiene 1 Ora e 33 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • Week-end da Festival con i film di Venezia in sala

    Week-end da Festival con i film di Venezia in sala

    Oltre a due documentari come L'amore e basta, Videocracy e Ombre Rosse, in sala il 4 settembre arrivano anche Ricatto d'amore, La custode di mia sorella e il thriller sci-fi Segnali dal futuro, con Nicolas Cage.

  • Didattica per una nuova sinistra

    Didattica per una nuova sinistra

    Servirà l'autocritico Le ombre rosse a scatenare polemiche in seno all'opposizione portando a una riflessione concreta e costruttiva? Maselli se lo augura, ma noi ne dubitiamo, non tanto per la riuscita del film, quanto per la cecità dimostrata dalla nostra classe politica dove ci si scatena solo contro gli attacchi espliciti, mentre le critiche più sottili e raffinate passano sotto silenzio e vengono presto dimenticate.