La terra 1930

N/D
4.2/5
La locandina di La terra

La terra è un film di genere Drammatico del 1930 diretto da Aleksandr Dovzhenko con Stepan Shkurat e Semyon Svashenko. Durata: 73 min. Paese di produzione: Unione Sovietica.

Titolo originale
Zemlya
Titolo internazionale
Earth
Data di uscita
nd (Italia)
Genere
Drammatico
Anno
1930
Regia
Aleksandr Dovzhenko
Attori
Stepan Shkurat, Semyon Svashenko, Yuliya Solntseva, Yelena Maksimova, Nikolai Nademsky, Ivan Franko, Pyotr Masokha
Paese
Unione Sovietica
Durata
73 Min

Trama

La trama di La terra (1930). Durante la nascita delle cooperative sovietiche, un giovane contadino, entusiasta del nuovo corso e delle macchine agricole portatrici di progresso, viene vilmente assassinato da un kulak contrario alla collettivizzazione: il suo funerale diventa una festa rivoluzionaria.

Recensione

La terra di nessuno La realtà cinematografica russa è ricca di importanti pellicole che hanno determinato la nascita di linguaggi capaci di influenzare le cinematografie contemporanee, ma ciò non è dovuto solo ai noti Eizenštein e Vertov (vero nome Denis Arkadevič Kaufman), ruolo fondamentale e non marginale, nonostante sia stato una figura isolata, è stato occupato da Aleksandr Dovzhenko; una carriere travagliata che tra le poche pellicole realizzate vanta un lavoro definito più volte uno dei migliori film della storia del cinema: La terra del 1930. Ucraina, 1929. Al tempo della collettivizzazione della terra Vassilij è l'animatore di una cooperativa …

Leggi la recensione completa di La terra

Cast

Stepan Shkurat Stepan Shkurat Opanas
Semyon Svashenko Semyon Svashenko Vasili Opanas
Yuliya Solntseva Yuliya Solntseva Sorella di Vasili
Yelena Maksimova Yelena Maksimova Natalya
Nikolai Nademsky Nikolai Nademsky Semyon Opanas
Ivan Franko Ivan Franko Arkhip
Pyotr Masokha Pyotr Masokha Khoma

Vai al cast completo di La terra

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su La terra e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Ispirazione - La scena iniziale de La terra, dell'uomo anziano che muore tra gli alberi di pere, probabilmente ha ispirato il videoclip di Return to Innocence degli Enigma.

  • Un paesaggio è uno stato d'animo

Accoglienza

Attualmente La terra ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

Critica

La terra è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 79% sul 100% mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.3 su 10

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

News e articoli

  • Recensione La terra (1930)

    Recensione La terra (1930)

    Realizzato durante il primo piano quinquennale di Stalin affrontando un tema analogo all'ejzenstejniano Il vecchio e il nuovo, Dovzhenko consegna alla storia un dramma epico sui primi tentativi di collettivizzazione dove l'attualità e gli aspetti propagandistici vengono assorbiti da quella che è definita la poesia della natura.