La casa degli spiriti

1993, Drammatico

2.6
La casa degli spiriti (1993)
Genere
Drammatico, Romantico
Durata
Regista
Uscita ORIG
(Germania)

La saga di una famiglia sudamericana alto-borghese, dagli anni Venti al colpo di Stato del 1973 del generale Pinochet. Sullo sfondo delle profonde trasformazioni sociali in atto nel Paese, si sviluppa il rapporto contrastato tra il padre-padrone Esteban Trueba e le tre donne della sua vita: l'eterna moglie Clara, la sofferente sorella Ferula e la figlia Blanca. Con questa figlia ribelle, Esteban passerà i suoi guai. La ragazza, infatti, ha fiera passione per la giustizia e un amore nascosto per il figlio del fattore della tenuta paterna. Rifiuta di sposare il marito che il padre le ha destinato rischiando tutto per i momenti proibiti con il suo amante Pedro.



#LaCasaDegliSpiriti è consigliato solo ai fan dei tre protagonisti.
Perché ci piace
  • Jeremy Irons, Glenn Close e Meryl Streep regalano la loro consueta intensità e bravura a questo adattamento del romanzo di Isabel Allende.
  • La musica di Hans Zimmer è molto bella.
Cosa non va
  • L'epica e il pathos del romanzo mancano completamente grazie alla regia schematica di Bille August.
  • Il film, della durata di due ore e venti minuti, soffre ripetutamente di cadute di ritmo.

Le vostre recensioni


Mostra i vecchi commenti