Fahrenheit 9/11 2004

N/D
3.8/5
La locandina di Fahrenheit 9/11

Fahrenheit 9/11 è un film di genere Documentario del 2004 diretto da Michael Moore con Michael Moore e George W. Bush. Durata: 110 min. Distribuito in Italia da Bim Distribuzione. Paese di produzione: USA.

Data di uscita
27 Agosto 2004 (Italia)
25 Giugno 2004 (USA)
Genere
Documentario
Anno
2004
Regia
Michael Moore
Attori
Michael Moore, George W. Bush, Condoleezza Rice, Britney Spears, Donald Rumsfeld
Paese
USA
Durata
110 Min
Distribuzione
Bim Distribuzione

Trama

La trama di Fahrenheit 9/11 (2004). Michael Moore esamina gli avvenimenti dell'11 settembre 2001, e spiega come l'amministrazione Bush abbia piegato questo tragico evento ai propri scopi.

Recensione

Il film più 'caldo' dell'estate Dopo il clamore suscitato dalla Palma d'Oro a Cannes, le polemiche, le accuse "preventive", e tutto il bailamme di cui il suo autore è stato (prevedibilmente) fatto oggetto, il nuovo documentario di Michael Moore sbarca finalmente sui nostri schermi, preparandosi a suscitare altrettante discussioni e prese di posizione destinate (per forza di cose) a spingersi anche al di là dei limiti del semplice medium cinematografico. Ma è da dire che, per analizzare in modo corretto un film del genere, è bene fare un passo indietro, allontanarsi da tutte le considerazioni non pertinenti all'oggetto-film, e porsi …

Leggi la recensione completa di Fahrenheit 9/11 (3.0 stelle su 5)

Cast

Michael Moore Michael Moore Sé stesso
George W. Bush George W. Bush Sé stesso
Condoleezza Rice Condoleezza Rice
Britney Spears Britney Spears
Donald Rumsfeld Donald Rumsfeld

Vai al cast completo di Fahrenheit 9/11

Curiosità e frasi celebri

Tutte le curiosità su Fahrenheit 9/11 e le frasi celebri: ecco le cose curiose che potrebbero esser sfuggite allo spettatore.

Date di uscita e riprese - Fahrenheit 9/11 è arrivato per la prima volta nelle sale italiane il 27 Agosto 2004 (Bim Distribuzione); la data di uscita originale è: 25 Giugno 2004 (USA).
Le riprese del film si sono svolte in Iraq e USA.

Ecco alcune delle location in cui è stato girato il film:

Baghdad, Iraq
Chicago, Illinois, USA
Enron - 1400 Smith Street, Houston, Texas, USA
Flint, Michigan, USA
Houston, Texas, USA
Kentucky, USA
Tappahanock, Virginia, USA
Walter Reed Army Medical Center - 6900 Georgia Avenue NW, Washington, District of Columbia, USA
Washington, District of Columbia, USA

Specifiche tecniche - Girato in: Digitale e Digitale. Proiettato in: 35 mm. Rapporto immagine: 1,85 : 1. Colore: a colori. Formato audio: Dolby Digital. Lingua originale: inglese e arabo.

Accoglienza

Attualmente Fahrenheit 9/11 ha ricevuto la seguente accoglienza dal pubblico:

BOX OFFICE

Budget
$ 6.000.000 (stimato)
Incassi in italia
8.9 milioni €
Incassi in USA
119.2 milioni $
Incassi internazionali
222.4 milioni $

Box-office Fahrenheit 9/11 (2004)

Premi e nomination

I premi vinti da Fahrenheit 9/11 e le nomination:

Cannes Film Festival (2004)
1 nomination, 1 premio vinto
European Film Awards (2004)
1 nomination, 0 premi vinti

Altri 11 premi

Critica

Fahrenheit 9/11 è stato accolto dalla critica nel seguente modo: sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes il film ha ottenuto un punteggio medio del 82% sul 100%, su Metacritic ha invece ottenuto un voto di 67 su 100 mentre su Imdb il pubblico lo ha votato con 7.5 su 10

Video

Vai a tutti i video

Immagini e foto

Vai alla galleria completa

Home Video

dvd

Fahrenheit 9/11
2004 - Bim Distribuzione
Contiene 1 Ora e 50 Minuti di contenuti su 1 Disco.

Tutti gli home video

News e articoli

  • 11 settembre 2001-2016: il cinema e la grande paura

    11 settembre 2001-2016: il cinema e la grande paura

    L'attentato al World Trade Center è un trauma culturale da cui sembra impossibile riprendersi; ma ha anche rappresentato un dramma umano collettivo che ha commosso il mondo intero. Inevitabile che il cinema ne abbracciasse l'oggettività e il valore simbolico, producendo una lunga serie di opere che vanno dal documentario, alla ricostruzione, alla fiction.

  • Michael Moore: 'Ho convinto Quentin Tarantino ad andare a votare'

    Michael Moore: 'Ho convinto Quentin Tarantino ad andare a votare'

    L'autore di Where to Invade Next svela lo scambio avuto con Tarantino a Cannes nel 2004 prima della conquista della Palma d'Oro.

  • 25 anni di Palme d’Oro: parte 2, dai fratelli Dardenne a Nuri Bilge Ceylan

    25 anni di Palme d’Oro: parte 2, dai fratelli Dardenne a Nuri Bilge Ceylan

    La seconda parte dell'approfondimento dedicato ai vincitori delle Palme d'Oro degli ultimi 25 anni: concludiamo la notra panoramica dei film più apprezzati del Festival di Cannes, dai trionfi dei fratelli Dardenne e di Lars von Trier fino a capolavori quali Amour e La vita di Adele.

  • Box Office Surprise! Quindici fenomeni che hanno lasciato il segno

    Box Office Surprise! Quindici fenomeni che hanno lasciato il segno

    Prendendo spunto dal recente e imprevedibile successo del thriller horror La notte del giudizio ai botteghini americani, rivisitiamo tutti i successi inattesi al box office che hanno influenzato il corso della storia del cinema.

  • Michael Moore: un sequel per Fahrenheit 9/11

    Michael Moore: un sequel per Fahrenheit 9/11

    Il documentario sarà finanziato dalla Paramount Vantage e dalla Overture Films e uscirà nelle sale il prossimo anno.

  • A Cannes l'anti Michael Moore

    A Cannes l'anti Michael Moore

    Per il presidente del Festival, il caso Michael Moore non si ripeterà più, eppure in concorso c'è l'ultimo film del regista curdo Saleem che si schiera a favore dell'intervento USA in Iraq.

  • Annunciate le nominations per i Golden Raspberries 2005

    Annunciate le nominations per i Golden Raspberries 2005

    I premi per i film più brutti e le interpretazioni più penose della passata stagione cinematografica saranno assegnati il 26 febbraio ad Hollywood. Pioggia di candidature per 'Alexander' e 'Catwoman', bastonati Bush e altri politici americani.

  • Moore prepara un sequel di Fahrenheit 9/11

    Moore prepara un sequel di Fahrenheit 9/11

    Dopo la conferma di Bush alla casa Bianca il regista di 'Bowling for a columbine" non si arrende e raddoppia.

  • Il regolamento dei Globes penalizza Moore

    Il regolamento dei Globes penalizza Moore

    Il regolamento dei Golden Globe mette fuori gioco 'Fahrenheit 9/11', mentre 'La passione di Cristo' entrerà in concorso come film straniero.

  • Niente Oscar per Fahrenheit 9/11?

    Niente Oscar per Fahrenheit 9/11?

    Ecco i motivi che hanno spinto Michael Moore a non presentare il suo nuovo film nella categoria documentari; anche se poi il regista di Flint rilancia a modo suo...