I 15 migliori episodi natalizi delle serie tv

15 episodi di serie tv a tema natalizio: da vedere, e rivedere, per celebrare l'atmosfera delle feste.

CLASSIFICA di 17/12/2019
I Simpson: una scena dell'episodio Un Natale da cani
I Simpson: una scena dell'episodio Un Natale da cani

L'atmosfera delle feste anima i 15 migliori episodi natalizi delle serie tv in modi diversi e memorabili, passando dalle tradizionali riunioni di famiglia a disavventure di vario genere, regalare sempre momenti magici ed emozionanti agli spettatori. Le tradizioni, infatti, coniugate anche in modo originale, sono universalmente condivise in tutte le nazioni del mondo e sono diventate un elemento che gli sceneggiatori del piccolo schermo hanno saputo adattare con successo in base al genere e alla struttura dello show a cui hanno lavorato, creando spesso dei racconti destinati a rimanere a lungo impressi nella mente dei fan e degli spettatori.

La lista delle puntate che hanno raccontato le giornate festive di dicembre non può che essere lunghissima e diventa quindi quasi faticoso scegliere quindici episodi da vedere, o rivedere, a Natale per celebrare o al contrario sdrammatizzare i piccoli drammi personali vissuti gustando una fetta di panettone e bevendo cioccolata calda, davanti a un albero addobbato, o al termine della ricerca del regalo perfetto che forse non potrà mai eguagliare il DNA di Leonard Nimoy ricevuto da Sheldon (Non puoi guarire un pazzoParsons">Non puoi guarire un pazzoParsons) in The Big Bang Theory, grazie a un tovagliolo autografato.

15. Orange Is the New Black - Non puoi guarire un pazzo

Orange Non Guarire
Una scena di Non puoi guarire un pazzo

Un carcere non sembra la location ideale per realizzare un episodio natalizio, tuttavia la prima stagione di Orange Is the New Black regala una puntata festiva anche per le detenute di Litchfield. I preparativi per le celebrazioni, tra audizioni disastrose e proposte al limite dell'imbarazzante, gettano le basi per una puntata non priva di buoni sentimenti, romanticismo e, ovviamente, un pizzico di follia.

Dopo riflessioni sullo spirito natalizio, ricordi, doni "a sorpresa" e un'incredibile performance di Poussey, il cliffhanger dedicato a Piper lascia sicuramente il segno tra gli spettatori al termine di un racconto dall'approccio originale.

14. How I Met Your Mother - Natale fra amici

How I Met Your Mother: l'attrice Alyson Hannigan in una scena dell'episodio Natale fra amici
How I Met Your Mother: l'attrice Alyson Hannigan in una scena dell'episodio Natale fra amici

Il titolo originale di questo episodio di How I Met Your Mother, How Lily Stole Christmas, fa riferimento alla storia dedicata dal Dr. Seuss all'immortale Grinch, ed era forse più adatto all'intreccio dell'episodio in cui Lily (Alyson Hannigan), dopo aver ascoltato dei vecchi messaggi lasciati in segreteria telefonica, scopre che Ted (Josh Radnor) l'ha definita una befana - ma in lingua originale, appunto, Grinch - e litiga con lui, portandolo alla decisione di andare a trascorrere le feste dai suoi parenti un po' folli. Non sarebbe però un episodio natalizio se non ci fosse spazio per un gesto all'insegna dell'amicizia e dell'affetto e quindi Lily e gli altri protagonisti arrivano a sorpresa a salvare Ted.

13. Black-ish - Buon Natale dalla famiglia Johnson

Il tentativo di insegnare ai propri figli il valore del Natale nella comedy della ABC Black-ish dà vita a delle conseguenze esilaranti, con le nuove generazioni che sfruttano a proprio favore le debolezze dei propri genitori. La decisione di donare meno oggetti e provare a seguire uno spirito meno consumistico porta infatti tutti i protagonisti a riflettere sul valore dato all'evento e alla tradizione di scambiarsi dei doni, seguendo le disavventure di Dre e il percorso che gradualmente lo conduce a trovare il modo giusto per affrontare le feste. Con un mix di divertimento e riflessione, black-ish riesce a riflettere sui problemi della società contemporanea con la giusta leggerezza e ironia, pur raggiungendo il proprio obiettivo.

12. 30 Rock - Il Natale della discordia

Una scena dell'episodio 'Ludachristmas Party' della seconda stagione di 30 Rock
Una scena dell'episodio 'Ludachristmas Party' della seconda stagione di 30 Rock

Chi non ama molto il Natale può trovare nella seconda stagione di 30 Rock molti elementi in cui rispecchiarsi. Gli sceneggiatori di The Girlie Show vengono rinchiusi da Kenneth (Jack McBrayer) e non possono partecipare alla festa annuale organizzata al lavoro. Tra studi religiosi e video di bambini del Terzo mondo che non ricevono regali e vivono nella povertà, i protagonisti, ubriachi, vengono talmente condizionati da arrivare persino al punto di provare a tagliare l'albero di Natale del Rockfeller Center. La puntata è un grande classico dall'atmosfera, in modo ironico, totalmente natalizia.

11. X-Files - Fantasmi

X-Files: David Duchovny e Gillian Anderson nella puntata intitolata Fantasmi
X-Files: David Duchovny e Gillian Anderson nella puntata intitolata Fantasmi

Un'ulteriore puntata il cui titolo originale (How the Ghosts stole Christmas) si ispira un po' alla storia del Grinch è quella della sesta stagione di X-Files, show con protagonisti Gillian Anderson e David Duchovny. L'atmosfera è molto particolare e la trama è ambientata in una casa infestata da due spettri (Edward Asner e Lily Tomlin) che si sono suicidati a causa dei loro problemi di cuore, spingendo altre coppie a emularli. Mulder e Scully rischiano di uccidersi a vicenda prima di risolvere il caso e scambiarsi finalmente i regali di Natale, regalando agli spettatori alla ricerca di qualche brivido, anche durante le giornate di festae, una visione da non perdere.

10. Downton Abbey - Natale a Downton Abbey

Downton Abbey
Downton Abbey, lo speciale natalizio

Dopo il successo ottenuto dal film, i fan a Natale potrebbero fare un salto nel passato celebrando il Natale a Downton Abbey. La puntata ambientata nel 1919 offre un mix di sentimenti, misteri a causa del processo che vede coinvolto Bates, segreti che potrebbero rovinare per sempre la reputazione e un finale che ha regalato dei momenti di gioia tra i fan della coppia composta da Matthew e Mary. Pur sapendo ormai l'evoluzione della storia di tutti i protagonisti, è sempre un piacere potersi immergere nel mondo affascinante e ricco di sfumature creato da Julian Fellowes, trovando inoltre un modo per entrare nel clima delle feste con stile, un pizzico di humour britannico e un susseguirsi di eventi che intrattiene e coinvolge.

9. The O.C. - La festa di tutti

Samaire Armstrong, Adam Brody e Rachel Bilson nell'episodio La festa di tutti di The O.C.
Samaire Armstrong, Adam Brody e Rachel Bilson nell'episodio La festa di tutti di The O.C.

Un altro titolo che risente un po' della traduzione italiana è The Best Chrismukkah Ever, diventato La festa di tutti. Questa puntata di The O.C. introduce l'invenzione di Seth (Adam Brody): il Crismukkah, che unisce le tradizioni delle religioni dei suoi famigliari, quella cristiana e quella ebraica. Non mancano ovviamente problemi di cuore e piccoli drammi per ognuno dei personaggi: da Marissa (Mischa Barton, che viene scoperta mentre ruba in un centro commerciale, a Ryan (Ben McKenzie), che riceve dei regali indesiderati dai suoi famigliari. Nella prima stagione, inoltre, Seth è ancora indeciso tra Summer (Rachel Bilson) e Anna (Samaire Armstrong), e la festa dei Cohen rischia di diventare un epico disastro. L'episodio ha il grande merito di introdurre il Chrismukkah, termine poi diventato estremamente popolare tra i fan dello show e che ha ispirato molte famiglie a ideare un'unione delle proprie celebrazioni.

8. Ally McBeal - Un bambino per Elaine

Ally McBeal: Jane Krakowski nell'episodio intitolato Un bambino per Elaine
Ally McBeal: Jane Krakowski nell'episodio intitolato Un bambino per Elaine

Prima dell'arrivo di Larry (Robert Downey Jr.), con le sue indimenticabili interpretazioni canore e un arrivederci che coinvolge un pupazzo di neve, nella terza stagione di Ally McBeal c'è stato spazio per un episodio natalizio in grado di unire dolcezza e ironia. Elaine (Jane Krakowski) e Ally (Calista Flockhart) trovano un neonato abbandonato in una mangiatoia e l'esuberante amica della protagonista cerca di ottenerne l'affidamento, dovendo subire l'attacco dell'avvocato dei servizi sociali che ne critica la vita privata e le strane idee, elementi rivelati da Georgia (Courtney Thorne-Smith). La scelta finale di Elaine riscalda il cuore mentre l'esibizione di Ally, inaspettatamente in versione sexy, alla festa di Natale dell'ufficio è diventato uno dei momenti più iconici della serie.

7. This Is Us - La vigilia di Natale

La famiglia Pearson non poteva non essere al centro di un memorabile episodio natalizio e nella sua prima stagione This Is Us propone alcune delle sue scene più memorabili ed emozionanti. Dall'introduzione di Jessie, il grande amore di William, ai problemi lavorativi e personali di Kevin, che si ritrova alle prese con la famiglia di Sloane per festeggiare Hanukkah, senza dimenticare il collega di Randall che sta affrontando un momento difficile. La puntata si avvicina al tema delle festività con la consueta dose di buoni sentimenti e insegnamenti morali, sorprendendo però i propri fan con un cliffhanger drammatico proprio nel momento di maggiore gioia con la famiglia riunita per celebrare, tra giochi, canti e buon cibo. Forse non il finale più adatto per dimenticare i problemi, ma sicuramente un racconto che rimane ancorato alla realtà e alle situazioni che affrontano quotidianamente gli spettatori.

6. Friends- L'armadillo natalizio

Friends: David Schwimmer e Courteney Cox nell'episodio L'armadillo natalizio
Friends: David Schwimmer e Courteney Cox nell'episodio L'armadillo natalizio

Se Seth Cohen ha unito Natale con Hannukah, Ross (David Schwimmer) in Friends si impegna in modo originale nel tentativo di rendere affascinante la festa ebraica agli occhi di suo figlio Ben, che invece preferisce Babbo Natale e i suoi tanti regali. Nasce quindi così l'idea di indossare il costume dell'Armadillo natalizio, un personaggio di finzione, e Ross deve affrontare la concorrenza di Santa Claus e persino di Superman, in uno degli episodi più divertenti della serie che ci ricorda con leggerezza e simpatia il valore delle due ricorrenze.

Friends: i 15 migliori episodi della serie

5. Seinfeld - Lo sciopero

Seinfeld: i protagonisti della serie nell'episodio intitolato Lo sciopero
Seinfeld: i protagonisti della serie nell'episodio intitolato Lo sciopero

I fan di Seinfeld non hanno bisogno di spiegazioni quando si usa il termine Festivus!
Nell'episodio della nona stagione dello show si scopre il segreto di Kramer (Michael Richards) - che ha un lavoro ma è in sciopero da ben dodici anni - e l'invenzione della finta festa del padre di George (Jason Alexander) per evitare di comprare regali di Natale. In piena tradizione natalizia non può mancare una sgradita cena di famiglia, raccontata con ironia tagliente per la gioia degli spettatori, da sempre tra i momenti cult dello show.

Seinfeld: 25 motivi che ne fanno la migliore sitcom di sempre

4. Doctor Who - Il tempo del Dottore

Doctor Who: Matt Smith e Jenna-Louise Coleman nello speciale natalizio The Time of the Doctor
Doctor Who: Matt Smith e Jenna-Louise Coleman nello speciale natalizio The Time of the Doctor

Gli episodi di Natale di Doctor Who sono una visione da non perdere per ogni fan del Dottore e nel corso degli anni hanno regalato attimi storici per la serie della BBC. Uno degli episodi migliori è quello in cui si introduce Peter Capaldi e si saluta Matt Smith in modo memorabile, con passaggi esilaranti e scene commoventi.
Dalla telefonata in cui Clara (Jenna-Louise Coleman) chiede aiuto al Signore del Tempo, che dà il via alla sua particolare partecipazione alla festa della famiglia Oswald, fino all'emozionante arrivo della ragazza sul pianeta che il Dottore ha protetto per 300 anni e dove sta per morire, The Time of the Doctor propone un mix quasi perfetto per la visione durante la serata del 25 dicembre: creature aliene, pianeti lontani, il profondo legame tra Clara ed Eleven, una buona dose di tradizioni natalizie britanniche, tanta neve, ironia, azione e una rigenerazione costruita in modo quasi impeccabile per un passaggio di testimone da ricordare.

3. Sense8 - Buon fottuto anno nuovo

Lo speciale natalizio di Sense8 firmato da Lana Wachowski celebra con bravura l'idea alla base della serie che racconta il legame tra esseri umani e il valore della condivisione. L'episodio, della durata di due ore, è tra i migliori proposti dal progetto prodotto per Netflix e, seppur non adatto a un pubblico di tutte le età a causa di un'orgia catartica e un linguaggio sicuramente non indicato per i più giovani, riesce a ricordare l'importanza delle feste sfruttando la sua colonna sonora, le location meravigliose e le tematiche universali.

2 Lost - La costante

Lost: la telefonata di Desmond ne La costante
Lost: la telefonata di Desmond ne La costante

Non è molto facile lasciarsi andare all'atmosfera natalizia se ci si trova a bordo di una nave in mezzo all'oceano, senza sapere la propria ubicazione e dopo aver vissuto per anni su un'isola misteriosa. E infatti l'episodio di Lost La costante del calore delle feste ha ben poco, ed è dedicato prevalentemente ai flashback con protagonista Desmond (Henry Ian Cusick), alla disperata ricerca di un punto fermo che gli permetta di sopravvivere pur essendo diviso tra dimensioni temporali diverse.

Gli ultimi momenti, però, con l'indimenticabile telefonata a Penny (Sonya Walger) riflettono alla perfezione la speranza che porta sempre un po' con sé la vigilia, serata in cui è bello celebrare l'affetto per le persone care. La dichiarazione d'amore tra i due protagonisti è forse uno dei momenti televisivi che meglio racchiudono quale dovrebbe essere il vero significato del Natale e lo fa mettendo in primo piano le emozioni.

Lost: i 10 migliori episodi della serie

1. I Simpson - Un Natale da cani

Simpson, una immagine dell'ep. Un natale da cani
Simpson, una immagine dell'ep. Un natale da cani

I Simpson, serie animata creata da Matt Groening, ha regalato uno dei migliori episodi di Natale di sempre nella sua prima stagione e proprio al suo esordio, nel lontano 1989. Quando deve cercare di guadagnare i soldi necessari per comprare i regali alla sua famiglia, Homer inizia a lavorare come Babbo Natale al centro commerciale, prima di perdere tutti i suoi risparmi scommettendo su un cane che, dopo aver perso, viene abbandonato dal suo padrone. Si tratta di Piccolo Aiutante di Babbo Natale che verrà accolto con affetto dalla famiglia Simpson, di cui diventerà un membro insostituibile. Una storia narrata con tagliente ironia pur presentando tutti gli elementi immancabili per essere un grande classico delle feste.