X-Men: l'inizio

2011, Azione

X-Men: con First Class a rischio lo spin-off su Magneto?

La pellicola di Bryan Singer toccherà molti temi legati alla giovinezza di Magneto, rischiando di sovrapporsi all'altro prequel in preparazione dedicato alle origini del malvagio personaggio.

Dopo aver firmato il contratto per dirigere X-Men: First Class, prequel della saga degli X-Men, Bryan Singer è un fiume in piena e continua a rilasciare dichiarazioni e interviste alla stampa anticipando novità sul franchise. Il regista starebbe lavorando fianco a fianco con lo sceneggiatore Jamie Moss per rifinire la sceneggiatura, già completata, e occuparsi degli artwork e delle previsualizzazioni, ma prima di dedicarsi completamente ai supereroi mutanti dovrà girare il fiabesco Jack the Giant Killer.

Nel fornire anticipazioni su X-Men: First Class, Singer ha parlato anche dell'altro progetto legato alle origini degli X-Men, lo spin-off di cui si parla da tempo dedicato a Magneto. "La mia storia, che è dedicata alle origini degli X-Men, probabilmente conterrà alcuni elementi della storia di Magneto. Mostrerò il mutante da giovane e mi occuperò anche della sua genesi, esplorando la relazione tra un giovane ed energetico professore e una vittima dell'Olocausto che ha perso tutto. Questo non significa, però, che le storie legate al franchise verranno esaurite, visto che l'universo degli X-Men è talmente vasto e privo di confini e che al suo interno vi sono grandi personaggi. Io mi soffermerò sulla loro gioventù, perciò il pubblico li vedrà in modo molto diverso rispetto a come sono stati presentati nelle precedenti pellicole". X-Men: First Class, scritto da Josh Schwartz, Jamie Moss e dallo stesso Bryan Singer, dovrebbe uscire con molta probabilità nel 2012, ma al momento non è stata comunicata la release ufficiale.

X-Men: con First Class a rischio lo spin-off su...
Privacy Policy