Selma - La strada per la libertà

2015, Drammatico

Tom Wilkinson sarà Lyndon Johnson in Selma?

La Paramount vorrebbe affidare all'attore il ruolo del Presidente degli Stati Uniti nel period drama su Martin Luther King.

La pellicola sul leader dei diritti civili Martin Luther King da tempo in gestazione ha avuto un cammino produttivo difficile. Con l'arrivo di una superproducer come Oprah Winfrey, presto Selma dovrebbe concretizzarsi. Al momento la Paramount starebbe valutando la possibilità di affidare al veterano Tom Wilkinson il ruolo del Presidente Lyndon B. Johnson. In passato Lee Daniels, Hugh Jackman e Lenny Kravitz sono stati coinvolti nel progetto che attualmente vede al lavoro la sceneggiatrice Ava DuVernay e la star di 12 anni schiavo David Oyelowo prossima a interpretare il reverendo King.

Ambientato nel 1965, Selma mutua il titolo dal nome della città dell'Alabama sede di una storica marcia organizzata dal movimento per i diritti civili. Il film sarà incentrato principalmente sulla complessa relazione tra King e il Presidente Lyndon Johnson, e sulla parabola che portò quest'ultimo a sposare la causa degli afroamericani abbandonando i pregiudizi razziali che lo avevano accompagnato a lungo.

A partire dal 10 aprile Tom Wilkinson sarà nei cinema con l'avventuroso e colorato Grand Budapest Hotel di Wes Anderson.

Tom Wilkinson sarà Lyndon Johnson in Selma?
Privacy Policy