Giovani ribelli - Kill Your Darlings

2013, Drammatico

Sundance 2013: annunciato il programma

Tanti lavori interessanti che comprendono il biopic sulla Beat Generation interpretato da Daniel Radcliffe ed Elizabeth Olsen, l'atteso Ain't Them Bodies Saints e l'esordio alla regia di Lake Bell.

Il fondatore del Sundance Film Festival Robert Redford e il direttore John Cooper hanno annunciato il programma della nuova edizione della manifestazione che si terrà a Park City, Salt Lake City, Ogden e Sundance, Utah, dal 17 al 27 gennaio. Per l'edizione 2013 sono stati selezionati 113 lungometraggi provenienti da 32 paesi. Di questi 51 sono opere prime e 27 di queste saranno ospitate in concorso. La competizione ufficiale prevede sedici lungometraggi. Tra questi uno dei titoli più attesi è senza dubbio Kill Your Darlings, biopic dedicato al poeta maledetto Allen Ginsberg che narra un drammatico episodio avvenuto nel 1944, negli anni della Columbia University. Protagonisti Daniel Radcliffe (impegnato a costruirsi una carriera che lo allontana sempre di più dal maghetto che gli ha dato la fama), Ben Foster, Michael C. Hall ed Elizabeth Olsen.

Promettono bene l'eccentrico Emanuel and the Truth About Fishes, racconto familiare che vede protagonista Jessica Biel, il thriller Ain't Them Bodies Saints, incentrato su un fuorilegge che evade dalla prigione e attraversa il Texas per riunirsi alla moglie e alla figlia, che vede nel cast Rooney Mara, Casey Affleck, Keith Carradine e l'onnipresente Ben Foster, e In a World..., esordio alla regia dell'attrice Lake Bell. Occhi puntati anche sul nuovo lavoro di James Ponsoldt, The Spectacular Now, firmato dal duo di 500 giorni insieme formato da Scott Neustadter e Michael H. Weber, e sull'atteso Upstream Color di Shane Carruth.

Sundance 2013: annunciato il programma
Privacy Policy