Il colore del vento

2010, Documentario

Scream 4, Rio, Habemus Papam e gli altri film in uscita

Il cinema americano e quello italiano si contendono la scena, questo weekend, con le attese uscite del film di Wes Craven e del cartoon in 3D, e del nuovo film di Nanni Moretti. In arrivo nelle sale anche 'Se sei così, ti dico sì' con il duo Belen-Solfrizzi, il documentario 'Il colore del vento', il thriller-drama Limitless e l'action Faster.

Non sono moltissime le uscite di questo nuovo weekend di cinema di metà aprile, ma alcune di queste sono indubbiamente tra le più attese della stagione, tra film d'autore e intrattenimento, cinema italiano e americano. Ad inaugurare in anticipo il weekend di cinema è proprio un film italiano, Il colore del vento, documentario diretto da Bruno Bigoni arrivato nelle sale proprio ieri, che altro non è che un viaggio nel mediterraneo sulle tracce di Creuza de Mä, di De Andrè.
Il carnet tricolore si completa con l'uscita di Se sei così, ti dico sì e di Habemus Papam. La nuova commedia di Eugenio Cappuccio che vede protagonisti Emilio Solfrizzi nei panni di un-cantante degli anni '80 che si ritrova travolto dalla fama (e dal caratterino pirotecnico) della diva Talita Cortes, interpretata da Belen Rodriguez. Habemus Papam invece è l'ultimo film di Nanni Moretti che vede il regista e attore qui anche nel ruolo di uno psicoterapeuta che viene chiamato in aiuto del futuro Pontefice, impaurito dall'imminente incarico.

Titoli attesissimi anche tra quelli a stelle e strisce, a cominciare da Scream 4, che più di 700 nostri fortunati (ed entusiasti) lettori, iscritti alla nostra pagina ufficiale di Facebook, hanno visto in anteprima mondiale ieri sera, in sette città italiane. (Seguiteci su FB per ulteriori iniziative) Il nuovo film di Wes Craven riprende i temi di una delle saghe horror più amate, e dalle prime anticipazioni sembra che anche stavolta il regista di Nightmare - dal profondo della notte abbia fatto centro. Accanto ad alcuni protagonisti 'storici' della saga - Neve Campbell, Courteney Cox e David Arquette - nel cast figurano le nuove leve come Hayden Panettiere ed Emma Roberts.
Si cambia registro con il film d'animazione Rio in 3D, una storia avventurosa che vede protagonista un raro pappagallo esotico che ha sempre vissuto nella tranquillità domestica accanto alla sua padrona, e adesso si ritrova nella capitale brasiliana alle prese con contrabbandieri di animali esotici, nuovi amici e persino un nuovo amore.

In uscita anche il thriller drammatico Limitless e l'action adrenalinico Faster. Il primo è diretto da Neil Burger ed è interpretato da Bradley Cooper e Robert De Niro, mentre il secondo è una storia di vendetta che vede nel cast Dwayne Johnson, Billy Bob Thornton e Maggie Grace.

Di seguito, tutti i dettagli sui film in uscita in Italia: Rio in 3D (2011) di Carlos Saldanha con Leslie Mann, Jesse Eisenberg, Anne Hathaway, Jane Lynch, Rodrigo Santoro, Jamie Foxx, Will i Am e Carlos Saldanha. Genere Animazione, Avventura, Ragazzi, Commedia. Durata 96 minuti. Distribuito in Italia da 20th Century Fox. Trama:

Rio in 3D, il pappagallo Blu con a sua padrona, una dolce bibliotecaria
Il pappagallo Blu è un ara macao addomesticato che non ha mai imparato a volare e conduce una vita comoda insieme a Linda, la sua migliore amica e proprietaria, nella cittadina di Moose Lake, nel Minnesota. Blu e Linda pensano che il pennuto sia l'ultimo esemplare della sua specie, ma quando vengono a sapere dell'esistenza di una altro ara macao a Rio de Janeiro, i due partono alla volta della lontana ed esotica terra carioca per trovare Gioiel, controparte femminile di Blu. Non molto tempo dopo il loro arrivo, Blu e Gioiel vengono rapiti da una banda di trafficanti di animali pasticcioni. Con l'aiuto di Gioiel, che sa come cavarsela per strada, e di un gruppo di spiritosi uccelli di città dalla parlantina sciolta, Blu riesce a fuggire. E ora, con i nuovi amici al suo fianco, il pennuto dovrà trovare il coraggio di imparare a volare, mettere i bastoni fra le ruote ai rapitori che sono sulle loro tracce e tornare da Linda.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Tutto è possibile a Rio [Intervista] A Roma il carnevale di 'Rio' Habemus Papam (2011) di Nanni Moretti con Michel Piccoli, Nanni Moretti, Jerzy Stuhr, Renato Scarpa, Margherita Buy, Franco Graziosi, Camillo Milli e Roberto Nobile. Genere Commedia, Drammatico. Distribuito in Italia da 01 Distribution. Trama:
Nanni Moretti accanto a Renato Scarpa in una scena del suo Habemus Papam
Alla morte del Pontefice il Conclave deve eleggere un nuovo Papa. Ma il neoeletto è preda dei dubbi e delle ansie, depresso e timoroso di non essere in grado di assolvere il suo compito. Il Vaticano chiama allora uno psicanalista perché lo assista e lo aiuti a superare i suoi problemi.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Nanni Moretti racconta il suo Habemus Papam [Recensione] Il discorso del Papa [Editoriale] Tante belle giornate per il cinema italiano Se sei così, ti dico sì (2011) di Eugenio Cappuccio con Emilio Solfrizzi, Belen Rodriguez, Iaia Forte, Fabrizio Buompastore, Toto Onnis, Gaetano D'Amore, Salvatore Marino e Roberto De Francesco. Genere Commedia. Distribuito in Italia da Medusa. Trama:
Un bacio impetuoso tra Emilio Solfrizzi e Belen Rodriguez nel film Se sei così, ti dico di sì
Piero Cicala è un cantante che ha avuto successo con una sola canzone, 'Io, te e il mare', negli anni Ottanta. Un fuoco di paglia alimentato da un milione di dischi venduti. Una fortuna che Piero non ha saputo gestire e che è velocemente svanita. Tanti soldi, tanti applausi, e poi il buio più impenetrabile. Dopo il boom, Piero è tornato nel suo paese d'origine in Puglia, dove fa il cameriere nel ristorante della sua ex moglie.
Quando gli arriva la richiesta di partecipare ad una trasmissione Tv, che ripesca le glorie del passato, il problema che gli si pone davanti è quello di rendersi presentabile. Nel corso degli anni, è invecchiato male ingrassando 20 chili e perdendo quasi tutti i capelli.
Durante il suo soggiorno nella capitale, incontra casualmente la famosissima Talita Cortès, che lo scambia per un cantante di successo e lo trascina nel suo mondo di gossip e di paparazzi...
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Io, te il mare e il peso dell'insuccesso [Intervista] Se è così, Eugenio Cappuccio dice sì al cinema dei fratelli Avati [Intervista] Belen Rodriguez e Emilio Solfrizzi, la coppia che non t'aspetti Limitless (2011) di Neil Burger con Bradley Cooper, Robert De Niro, Abbie Cornish, Anna Friel, Tomas Arana, Johnny Whitworth, Robert John Burke e Darren Goldstein. Genere Thriller. Durata 105 minuti. Distribuito in Italia da Eagle Pictures. Trama:
Bradley Cooper in una scena del thriller Limitless (2011)
Uno scrittore in crisi mette le mani su una droga farmaceutica top secret che lo rende migliore. L'uomo raggiunge il successo e la fama improvvisi, ma presto scopre che la droga ha una serie di effetti letali, incluso il "trip-switching", fenomeno per cui il mondo intorno a lui e il tempo si muovono con effetto stop-motion. Inoltre un misterioso nemico lo perseguita.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Intervista] Per Bradley Cooper il futuro è Limitless [Recensione] Una vita da leoni Scream 4 (2011) di Wes Craven con Neve Campbell, Courteney Cox, David Arquette, Emma Roberts, Hayden Panettiere, Rory Culkin, Nico Tortorella e Marielle Jaffe. Genere Horror, Thriller. Durata 103 minuti. Distribuito in Italia da Moviemax. Trama:
Anche Neve Campbell si è munita di coltello per difendersi dal killer che imperversa in Scream 4
Sidney Prescott è l'autrice di un bestseller su come superare i traumi personali e come ultima tappa del tour promozionale del suo libro torna proprio a Woodsboro. Lì riallaccia i contatti con lo sceriffo Dewey e sua moglie Gale, e anche con la giovane cugina Jill e la zia Kate. Ma, con il ritorno di Sidney a casa, tornano anche gli omicidi diGhostface, che pare prendere di mira il liceo frequentato da Jill.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Legami di sangue [Approfondimento] Il cinema del 2011 tra arte e industria Faster (2010) di George Tillman Jr. con Dwayne Johnson, Billy Bob Thornton, Maggie Grace, Moon Bloodgood, Carla Gugino, Oliver Jackson-Cohen, Jennifer Carpenter e Tom Berenger. Genere Azione. Durata 98 minuti. Distribuito in Italia da Sony Pictures Releasing Italia . Trama:
Dwayne Johnson e Oliver Jackson-Cohen in un'immagine dell'action Faster
Un ex criminale decide di vendicare l'omicidio nel fratello avvenuto durante un furto anni prima. Alle sue calcagna si mettono però un agente di polizia veterano e un sicario egocentrico.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Dio perdona, The Rock no Il colore del vento (2010) di Bruno Bigoni Genere Documentario. Durata 75 minuti. Distribuito in Italia da Teodora Film. In sala dal 14 Aprile 2011 Trama:
Conxa Pérez, 95 anni, l'ultima sopravvissuta delle "mujeres libres", racconta i giorni indimenticabili di un viaggio iniziato nella città di Barcellona in cui anni prima un sogno di libertà sembrò diventare realtà. La prima tappa della navigazione è Tangeri, dove il mare è speranza di futuro anche per i giovani abitanti, che dalla fine del regime internazionale vedono nella vicina Spagna la possibilità di migliorare la loro vita e realizzare i propri sogni. Il viaggio prosegue verso Bari, dove incontriamo Violeta, un'immigrata albanese che racconta il suo difficile cammino d'integrazione, paradigma degli scogli burocratici e mentali che gli immigrati ancora oggi incontrano dopo essere approdati sulle nostre coste. La navigazione prosegue alla volta di Sousse, città tunisina, dove la cantante Mouna Amari e il musicista Mauro Pagani, con la commistione delle loro sonorità musicali, mirano a rinsaldare il ponte fra oriente e occidente, sempre più pericolante dopo l'11 settembre, per dimostrare che il Mediterraneo è il 'mare nostrum', un mare che dovrebbe unire invece che separare. Lampedusa, altra tappa del viaggio, ne è la riprova. Sulle spiagge della piccola isola, tristemente nota per gli sbarchi clandestini, toccano terra gli immigrati africani e la loro massiccia presenza è per molti
abitanti spesso ingombrante. Gli immigrati africani, come un tempo gli albanesi, guardano al mare con timore e speranza, consapevoli del fatto che esso può inghiottirli o restituirli a nuova vita. Il viaggio riprende, passando da Istanbul, per risalire l'Adriatico. Il mare, custode silenzioso delle guerre di ogni tempo, rinnova la memoria di Ivana, abitante di Dubrovnik, penultima tappa del viaggio, che nelle pagine del suo diario, scritto da bambina durante la guerra civile del 1991 descrive l'arrivo delle navi da guerra e i bombardamenti sulla città. Nei suoi ricordi e in quelli dei suoi concittadini il mare è insieme fonte di pericolo e di salvezza. La nave infine ritorna a casa gettando l'ancora nel porto di Genova. Questa città, come le altre del viaggio, ha una storia legata al mare da raccontare. Dal mare, infatti, arrivano le donne nigeriane che, costrette a prostituirsi, vedono svanire il loro desiderio di libertà e di riscatto sociale nel dedalo dei "caruggi" genovesi.
Altri link:
Visualizza le foto e il trailer del film Guarda la videorecensione [Recensione] Il mare intorno

Scream 4, Rio, Habemus Papam e gli altri film in...
Privacy Policy