Nightmare - Dal profondo della notte

1984, Horror

3.9
Nightmare - Dal profondo della notte (1984)
Genere
Horror
Durata
Regista
Uscita ORIG
(USA)

Per gli adolescenti di Springfield, le notti da un po' di tempo sono molto agitate. I ragazzi, infatti, sono tutti inspiegabilmente turbati dallo stesso sogno: un uomo mostruosamente sfigurato, con un cappellaccio marrone e dei coltelli al posto delle dita, che cerca di ucciderli. Il problema è che i danni inferti da questi nel sogno sembrano inspiegabilmente ripercuotersi nella realtà. Quando la giovane Tina viene brutalmente uccisa, e dell'omicidio viene accusato il suo fidanzato Rod, la loro amica Nancy sembra essere l'unica a rendersi conto di quanto sta realmente accadendo...



#Nightmare un horror di grande atmosfera supportato da un'idea accattivante. Sempre in bilico tra sogno e realtà!
Perché ci piace
  • La figura di Freddy Krueger interpretata da Robert Englund: misteriosa, spaventosa, poco esplicita, un uomo nero da incubi.
  • L'idea alla base della storia del film (e della mitologia della saga) quella di un mostro che non aspetta altro che le sue vittime cadano in un sonno profondo per ucciderle.
  • Gli effetti speciali realizzati in modo efficace (e artigianale): se si escludono un paio di sequenze, ancora oggi non sfigurano affatto.
  • L'atmosfera che pervade tutto il film, sempre in bilico tra realtà e sogno.
  • Il sonoro gioca una componente importante nello sviluppo della tensione.
  • Heather Langenkamp, una scream queen adorabile, ma anche
  • Il fascino acerbo di Johnny Depp
Cosa non va
  • Alcuni dialoghi e scambi di battute, oggi possono risultare un po' datati, spesso nemmeno aiutati dal doppiaggio.
  • Se il sangue vi fa impressione, state alla larga da questo film.

Le vostre recensioni