Pina 3D

2011, Documentario

Roma 2011: Pina 3D, Project Nim e Bobby Fisher presto in Dvd

Le storia del campione di scacchi Bobby Fischer, quella dello scimpanzé Nim allevato come un essere umano e il documentario omaggio a Pina Bausch al Festival Internazionale del Film di Roma e poi in Dvd + Libro con Feltrinelli Real Cinema.

Tre tra i documentari più attesi della 6° edizione del Festival Internazionale del Film di Roma saranno distribuiti in Dvd nel 2012 da Feltrinelli Real Cinema, la collana che distribuisce in Italia ogni anno diversi documentari di successo, spesso inediti in Italia, abbinandoli a libri di approfondimento sull'argomento trattato. Si tratta di Project Nim (di cui Feltrinelli ha acquistato i diritti per la distribuzione in Italia assieme alla Sacher Distribuzione), il documentario firmato dal premio Oscar James Marsh sullo scimpanzé Nim passato alla storia per aver imparato il linguaggio dei segni; Bobby Fischer Against the World, documentario della regista Liz Garbus che esplora la vita uno degli ultimi geni impossibili dei nostri tempi e dei personaggi più controversi del Novecento: il campione di scacchi Bobby Fisher; Pina 3D, film-documentario di Wim Wenders dedicato alla grande coreografa tedesca Pina Bausch, scomparsa nel 2009, che Bim distribuirà nelle sale italiane dal 4 novembre e che uscirà in Dvd a febbraio, grazie alla collaborazione tra Bim e Feltrinelli, in un cofanetto con saggi e interviste a Pina Bausch e Wim Wenders. Si rinnova così il legame tra il Festival Internazionale del Film di Roma e Feltrinelli che negli ultimi anni ha distribuito in Dvd nella collana Real Cinema diversi documentari di successo presentati al Festival di Roma nella sezione L'Altro Cinema/Extra curata da Mario Sesti, come Man on Wire di James Marsh, e Inside Job di Charles Ferguson (entrambi vincitori dell'Oscar per il miglior documentario rispettivamente nel 2009 e 2011), Yves Saint Laurent - L'Amour Fou di Pierre Thoretton, The Universe of Keith Haring di Christina Clausen.

Project Nim: una dolcissima scena tratta dal documentario diretto da James Marsh
Diretto dal regista britannico James Marsh (già vincitore del premio Oscar nel 2009 con Man on Wire), Project Nim, che sarà distribuito in Italia da Sacher e Feltrinelli, può essere considerato per certi versi come il lato reale del film di fantascienza L'alba del pianeta delle scimmie. Il documentario racconta, infatti, la toccante storia di Nim, uno scimpanzé che negli anni '70 viene tolto alla madre fin dalla sua nascita e allevato come un bambino, diventando oggetto di un esperimento scientifico sulle capacità cognitive dei primati, e sulla possibilità di insegnare loro un linguaggio come avviene per i bambini. Accolto con successo al Sundance Film Festival 2011 dove ha ottenuto il premio per la miglior regia nella sezione World Cinema Documentary, Project Nim sarà presentato, fuori concorso, nella sezione L'Altro Cinema/Extra, domenica 30 ottobre e in replica il giorno seguente. James Marsh, che molti considerano l'autore di film e documentari di maggior talento delle ultime stagioni, farà parte della giuria di Extra che assegnerà il Premio Marc'Aurelio al Miglior Documentario.

Un corpo di ballo del film 'Pina'
Il documentario Bobby Fischer Against the World della regista Liz Garbus esplora la vita uno degli ultimi "geni impossibili" dei nostri tempi e dei personaggi più controversi del Novecento: il campione di scacchi Bobby Fisher. Dall'infanzia travagliata, al suo status di rock star come campione del mondo e icona della Guerra Fredda, fino agli ultimi anni di vita quando con una condanna degli Stati Uniti sulle spalle si è rifugiato in Islanda dove è morto nel gennaio del 2008. Un'avvincente storia che parla della creazione e distruzione di un mito americano. Il documentario sarà presentato, fuori concorso, nella sezione L'Altro Cinema/Extra, martedì 1 novembre e in replica il giorno seguente.
Il film-documentario Pina, con il Tanztheater Wuppertal Pina Bausch, è il tributo di Wim Wenders all'arte unica e visionaria della grande coreografa tedesca, scomparsa nell'estate del 2009. Il regista tedesco guida gli spettatori in un viaggio sensuale e di grande impatto visivo, seguendo gli artisti della leggendaria compagnia sulla scena e fuori, nella città di Wuppertal, il luogo che per 35 anni è stato la casa e il cuore della creatività di Pina Bausch. Dopo la presentazione come Evento Speciale al Festival Internazionale del Film di Roma il 31 ottobre, il film sarà distribuito in Italia nei cinema dal 4 novembre dalla Bim Distribuzione e uscirà a febbraio 2012 in Dvd grazie alla collaborazione tra Bim e Feltrinelli.

Roma 2011: Pina 3D, Project Nim e Bobby Fisher...

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy