Zero Dark Thirty

2012, Azione

New York Film Critics 2012: trionfo per Zero Dark Thirty e Lincoln

Tra i più premiati l'action della Bigelow sulla cattura e uccisione di Bin Laden e il biopic di Spielberg sul presidente che eliminò la schiavitù. Miglior film straniero il dramma senile di Michael Haneke.

Come ogni anno il New York Film Critics Circle ha annunciato la lista dei film e degli interpreti più apprezzati della passata stagione cinematografica. A svettare su tutto e tutti è l'atteso Operazione Zero Dark Thirty, adrenalinico thriller a sfondo politico diretto dal premio Oscar Kathryn Bigelow. Il film ha sbaragliato la concorrenza conquistando il riconoscimento come miglior lungometraggio, miglior regia e miglior fotografia. Segue a ruota lo spielberghiano Lincoln a cui non sfugge il premio per il miglior attore protagonista (Daniel Day-Lewis), miglior attrice non protagonista (la grande Sally Field) e miglior sceneggiatura. Miglior lungometraggio animato il bellissimo Frankenweenie, grande ritorno di Tim Burton alla stop motion. Miglior attrice protagonista la talentuosa Rachel Weisz del dramma The Deep Blue Sea e miglior attore non protagonista l'incredibile Matthew McConaughey di Magic Mike, menzionato anche per l'indie Bernie.

Di seguito l'elenco dei premiati:

NYFCC 2012: tutti i vincitori


New York Film Critics 2012: trionfo per Zero Dark...
Privacy Policy