The Gunman

2014, Azione

Javier Bardem in The Gunman e A Most Violent Year

Due progetti ad alto tasso adrenalinico per la star spagnola premio Oscar.

Dopo l'explot di Skyfall, il premio Oscar Javier Bardem si prepara a tornare sul set. Anzi sui set. La star spagnola potrebbe, infatti, affiancare Sean Penn in The Gunman, nuovo action del francese Pierre Morel. Il film è un adattamento del romanzo noir di Jean-Patrick Manchette Posizione di tiro, pubblicato nel 1981. Sean Penn si calerà nei panni del killer Martin Terrier. Dopo avere assassinato per dieci anni qualsiasi persona per la quale gli venisse offerto un compenso, Martin sta per ritirarsi a vita privata. Ma ecco che a lui si rivolge un'oscura organizzazione spionistica per compiere un lavoro particolarmente difficile e rischioso. Quella che Martin considera un'inezia si rivelerà però una rocambolesca avventura in cui amore e morte, pietà e violenza si intrecciano in un carosello vorticoso, per concludersi in un inaspettato epilogo. Javier Bardem dovrebbe interpretare uno dei killer che dà la caccia a Terrier.

Il bel Bardem sarebbe, inoltre, entrato in trattative per recitare nel terzo lungometraggio di J.C. Chandor, A Most Violent Year. Del progetto, al momento, si sa ben poco se non che la sceneggiatura originale è stata firmata dallo stesso Chandor. Il film, prodotto da Neal Dodgon e Anna Gerb, verrà girato a Manhattan in autunno.

Javier Bardem in The Gunman e A Most Violent Year
Privacy Policy