Guardiani della Galassia

2014, Fantascienza

Guardiani della Galassia 2: Kurt Russell parla del suo coinvolgimento

L'attore ha confermato di aver parlato con James Gunn della possibilità di partecipare al sequel della Marvel.

Kurt Russell ha confermato di aver parlato con James Gunn di una sua possibile partecipazione a Guardiani della Galassia 2.
L'attore ha rivelato durante un'intervista rilasciata a Happy Sad Confused il motivo per cui non ha ancora accettato la parte: "Ho ricevuto due giorni fa una chiamata riguardante questa cosa. Non ho mai visto Guardiani della Galassia. Non so nulla della storia. Sono uno dei quattro idioti che non l'ha mai visto. Molte volte ho sentito dire 'E' un film realmente divertente, è veramente buono, con personaggi grandiosi'. Non lo so. Quindi non mi sono reso conto che James Gunn l'aveva scritto e diretto. Ne abbiamo parlato al telefono e ho semplicemente dovuto essere onesto e dirgli 'Grazie per avermi considerato, devo leggerlo, e devo vedere il film perché non posso portare nulla. Non ho niente da offrire qui'. Quindi sono felice che mi vengano fatte domande in proposito perché tutti ne sanno più di me".

Il ruolo che gli ha offerto Gunn sembra sia quello del padre di Star-Lord, il protagonista interpretato da Chris Pratt, di cui si mostrerà una versione diversa rispetto ai fumetti originali della Marvel.

Guardiani della Galassia 2: Kurt Russell parla...
Guardiani della Galassia 2 - Kurt Russell tra i possibili protagonisti
Guardiani della Galassia 2: Zoe Saldana pronta a diventare Gamora
Privacy Policy