Pacific Rim

2013, Azione

Edgar Wright propone la sua top 20 del 2013

Il regista inglese pubblica la lista delle venti pellicole che più ha amato nel corso dell'anno. Tra queste il blockbuster Pacific Rim, ma anche Dietro i candelabri, Nebraska e gli indie Short Term 12 e The Spectacular Now.

Tra i registi più cinefili di Hollywood, Quentin Tarantino ogni anno fornisce le sue personali classifiche di gradimento e la tradizione è ormai diventata un punto di riferimento per gli appassionati. Ora a soffiargli il posto ci prova un collega della nuova generazione, l'inglese Edgar Wright. In passato l'autore della Cornetto Trilogy, impegnato attualmente a sviluppare il concept di Ant-Man per Marvel Studios, ha organizzato e introdotto rassegne a Los Angeles proponendo pellicole del passato e del presente che incontravano i suoi gusti e convertendo il pubblico alla fede del grindhouse. Adesso Edgar Wright propone la sua personale top 20 dei migliori film del 2013. L'elenco, che comprende pellicole come Gravity, A proposito di Davis, il monster movie Pacific Rim e il biopic Dietro i candelabri di Steven Soderbergh, viene esposto in ordine casuale e contiene i film che hanno divertito, commosso e sconvolto Wright. Eccolo di seguito.

Gravity
Her
Spring Breakers - Una vacanza da sballo
The Wolf Of Wall Street
Blue Jasmine
Dietro i candelabri
A proposito di Davis
Before Midnight
Short Term 12
Rush
The Spectacular Now
Prisoners
12 anni schiavo
Iron Man 3
Bling Ring
Captain Phillips - Attacco in mare aperto
Non dico altro
Nebraska
Pacific Rim
Ain't Them Bodies Saints

A chiosa della lista Edgar Wright segnala inoltre due pellicole che, a suo parere, raggiungeranno presto lo status di cult (The Counselor - Il procuratore e Stoker) e aggiunge i tre documentari che più ha amato nel 2013: The Stone Roses: Made of Stone, 20 Feet from Stardom e Sound City.

Edgar Wright propone la sua top 20 del 2013
Privacy Policy