The Iceman

2012, Drammatico

Chris Evans sostituisce James Franco in The Iceman

Capitan America diventa cattivo e si cala nei panni di un consulente della mafia nel biopic dedicato alla vera storia del killer Richard Kuklinski.

Dopo l'annuncio dell'uscita di scena di James Franco dal truce biopic The Iceman, oggi è stato diffuso il nome della star che ne prenderà il posto. Si tratta di Chris Evans che, dopo tante pellicola superomistiche e commedie romantiche, approda a un ruolo decisamente cupo. Evans si calerà nei panni di Robert "Mr. Softee" Pronge, consulente di Richard Kuklinski (Michael Shannon), oggetto del biopic.

The Iceman, basato sulla biografia di Anthony Bruno The Iceman: The True Story of a Cold-Blooded Killer e sul documentario di Jim Thebaut The Iceman Tapes: Conversations with a Killer, narra la vera storia di Richard Kuklinski, temibile killer professionista a contratto per la mafia di notte e padre di famiglia modello di giorno. Kulinski si guadagnò il soprannome 'uomo di ghiaccio' per la freddezza con cui eliminava le vittime commissionategli e per più di quarant'anni ha condotto una doppia vita celando il proprio mestiere di killer dietro una facciata di uomo d'affari e padre di famiglia borghese nel New Jersey. Nel corso del processo che lo inchiodò l'uomo fu accusato di aver ucciso 250 persone tra il 1948 e il 1986 senza mai provare rimorso. Ariel Vromen dirigerà la pellicola co-firmata con Morgan Land. Nel cast, oltre a Shannon ed Evans, troviamo anche i popolari David Schwimmer e Maggie Gyllenhaal.

Chris Evan ha appena concluso le riprese di The Avengers dove troviamo il team di supereroi Marvel al completo impegnato a combattere contro un nemico comune per la salvaguardia del mondo. Presto vedremo l'attore nel ruolo inedito di un avvocato tossicomane in Puncture.

Chris Evans sostituisce James Franco in The Iceman
Privacy Policy