Pinkville

2015, Drammatico

Bruce Willis rinuncia a Pinkville?

L'attore ha rinunciato a far parte del cast del prossimo film di Oliver Stone. Come lui anche i colleghi Channing Tatum e Woody Harrelson.

Pierpaolo Festa

Le riprese di Pinkville, il nuovo progetto di Oliver Stone incentrato sul massacro di My Lai, sarebbero dovute iniziare in questi giorni, ma a causa dello sciopero degli sceneggiatori sono state improvvisamente rimandate.

Adesso il magazine Hollywood Reporter annuncia che gli attori Bruce Willis, Woody Harrelson e Channing Tatum, che avevano già firmato per lavorare con Stone, avrebbero abbandonato il cast del film per dedicarsi ad altri progetti.

Prodotto dalla United Artists, il film potrebbe avere presto via libera alla riprese, dal momento che si tratta della prima casa di produzione che sia riuscita ad aprire un dialogo con la WGA, l'associazione degli sceneggiatori americani.

Bruce Willis è al momento impegnato nella pre-produzione di The Surrogate, pellicola futuristica in cui interpreterà il ruolo di un detective, costantemente seguito dal suo replicante personale.

Bruce Willis rinuncia a Pinkville?
Privacy Policy