Terramatta - Il Novecento italiano di Vincenzo Rabito analfabeta siciliano

2012, Documentario

Anija - La nave e Terramatta a Roma e Milano

Con Istituto Luce Cinecittà i doc-premio del cinema italiano, di nuovo sugli schermi.

La stagione dei premi del cinema italiano ha consegnato a Luce-Cinecittà un 2013 straordinario, con il recente David di Donatello ad Anija - La nave di Roland Sejko e il Nastro d'Argento a Terramatta di Costanza Quatriglio. Due film che ora Luce-Cinecittà riporta in sala a Roma e Milano.

A Roma con una SERATA DOC al Nuovo Cinema Aquila, Lunedì 10 giugno alle 20.30, nella quale saranno proiettati entrambi i titoli e i due registi incontreranno il pubblico, insieme a un ospite speciale, Gianni Amelio. La programmazione continuerà martedì 11 e mercoledì 12.
A Milano, il cinema Milano a Memoria ospiterà Anija - La nave dal 14 giugno per una settimana, e la successiva Terramatta (dal 21 al 28).

Un'occasione per festeggiare i più importanti riconoscimenti del nostro cinema, e soprattutto per rivedere, e scoprire per chi ancora non li ha visti, due film che hanno lasciato un segno forte in questa annata, unendo un consenso pieno di critica e del pubblico in tante proiezioni e festival. Due film dai temi ugualmente forti, due 'epiche': il racconto personale di un evento, forse il più importante della storia italiana degli ultimi 20 anni, e una storia del '900 scritta da chi mai aveva scritto. Due opere che in modo diverso hanno dimostrato come il documentario oggi in Italia sappia unire qualità a emozioni, e che un cinema di ricerca e sperimentazione, senza supponenze, sappia raggiungere il cuore - oltre che la testa - degli spettatori. Questo il senso dei due premi ad Anija - La nave e Terramatta, che Luce-Cinecittà rilancia con passione al pubblico delle sale.

Anija - La nave e Terramatta a Roma e Milano

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy