Terramatta - Il Novecento italiano di Vincenzo Rabito analfabeta siciliano

2012, Documentario

Terramatta nei cinema del Lazio

Terramatta di Costanza Quatriglio in contemporanea in 16 sale di Roma e Lazio con la rassegna L'ITALIA SI RACCONTA.

Una delle autentiche rivelazioni dell'ultimo Festival di Venezia, un successo di pubblico e stampa coronato dal marchio di "Film della Critica" del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici, Terramatta - Il Novecento italiano di Vincenzo Rabito analfabeta siciliano di Costanza Quatriglio arriva martedì 2 aprile in 16 sale di Roma e del Lazio grazie a L'Italia si racconta, la rassegna organizzata da Luce-Cinecittà e Anec Lazio per portare grandi film documentari nelle sale cinematografiche. Costanza Quatriglio incontrerà il pubblico Martedì 2 aprile, al cinema Greenwich, Via Bodoni, 59, Roma alle ore 20.30.

Terramatta - Il Novecento italiano di Vincenzo Rabito analfabeta siciliano è la storia vera e straordinaria di Vincenzo Rabito, bracciante siciliano classe 1899, semianalfabeta. Un'infanzia povera, il fascismo, due guerre mondiali, l'avventura coloniale in Africa, la Liberazione, una vita di espedienti, compromessi e lavoro votata all'emancipazione dei figli. Una storia condivisa ma con un segreto: la scrittura, di nascosto da tutti, di un'autobiografia di oltre 3000 pagine. Un diario con una lingua inventata, un italiano a uso personale, che pubblicato postumo da Einaudi è diventato un caso letterario, e una testimonianza unica e commovente sul nostro '900. DI seguito il trailer del film.

Trailer - Terramatta - Il Novecento italiano di Vincenzo Rabito analfabeta siciliano

Terramatta nei cinema del Lazio

Fonte: Comunicato stampa

Privacy Policy