Sabotage

2014, Azione

2.6
Sabotage (2014)
Genere
Azione, Drammatico, Thriller
Durata
n/d
Regista
Uscita ORIG
(USA)

Una task force scelta della DEA si trova a combattere il più pericoloso cartello di droga di tutto il mondo. Il team, specializzato in complesse operazioni in ogni parte del globo, compie un raid sulla dimora di uno degli spacciatori, ma la missione si trasforma in un sofisticato furto pianificato dalla squadra. Dopo aver nascosto il bottino milionario, il team crede che il suo segreto sia al sicuro, ma a poco a poco tutti gli agenti coinvolti nella rapina vengono assassinati.



#Sabotage è un thriller d’azione tutto muscoli e sparatorie, un humus dove il buon Schwarzy fa ancora la sua figura
Perché ci piace
  • David Ayer ha al suo attivo regie e sceneggiature interessanti: la sua mano e la sua vena dark si vedono anche in questo caso.
  • Oltre a sparatorie ed esplosioni, c'è anche una discreta storia alla base e una violenza piuttosto esplicita, a tratti anche brutale.
  • Le scene di azione sono ben girate, realistiche ed avvincenti.
Cosa non va
  • Commercialmente è stato un flop: forse troppo ibrido tra giallo, azione e poliziesco per poter sfondare.
  • Quando c’è un gruppetto di supermen in azione capitanati da Schwarzy, stereotipi ed esagerazioni sono sempre dietro l’angolo.
  • C’è qualche caduta di ritmo di troppo per poter reggere tutti i 109 minuti.

Le vostre recensioni