La scelta

2015, Drammatico

2.8
La scelta (2015)
Genere
Drammatico, Romantico
Durata
Regista
Uscita ITA

Laura e Giorgio si amano e desiderano un figlio che non arriva. Si ritrovano presto di fronte ad una scelta difficile che vede da una parte un uomo offeso nella sua morale che cerca a tutti i costi una una soluzione e dall'altra una donna che sente l'irrefrenabile desiderio di diventare madre. Quale scelta fare per essere ancora felici? Quanto è importante il legame biologico? A quali certezze si è disposti a rinunciare per amore?



Un soggetto ambizioso, un bravo #RaoulBova, ma la regia di Placido è troppo invadente ne #Lascelta
Perché ci piace
  • L’interpretazione misurata e trattenuta di Raoul Bova che risalta rispetto a quella più enfatica di Ambra Angiolini.
Cosa non va
  • La sceneggiatura è costruita sulla retorica dei sentimenti.
  • L’immagine è utilizzata con eccesso di effetti, inquadrature e particolari appesantendo ulteriormente la storia.
  • La presenza del regista c’è e si vede anche troppo.

Le vostre recensioni