Guardiani della Galassia: alla scoperta di un blu-ray davvero galattico

Il divertente e spettacolare blockbuster di successo di casa Marvel è finalmente arrivato in homevideo. Analizziamo il blu-ray 2D, che sfodera un reparto audio-video di altissimo livello. Solo discreti i contenuti speciali.

Guardiani della Galassia: alla scoperta di un...
Guardiani della Galassia

2014 – Fantascienza
3.9 3.9

Ha conquistato il pubblico mondiale con un incasso globale di oltre 770 milioni di dollari, ha ottenuto buone critiche e vanta due nomination ai prossimi Oscar per i migliori effetti speciali e miglior trucco e acconciature: con queste credenziali, è ovvio che Guardiani della Galassia, la nuova avventura Marvel ispirata all'omonimo fumetto comparso per la prima volta nel 1969, fosse un prodotto attesissimo anche in homevideo. Il film di James Gunn del resto è un perfetto mix tra comicità, azione ed emozione con spettacolari ambientazioni e suggestivi effetti speciali, una grande colonna sonora e un cast che vanta Chris Pratt, l'ex wrestler Dave Bautista e la bellissima Zoe Saldana: insomma, con gli ingredienti giusti per sfondare adesso anche in homevideo, dopo il successo al botteghino.

Nel film l'esploratore spaziale Peter Quill (Chris Pratt), che sta cercando di sfuggire al malvagio Ronan (Lee Pace) che minaccia l'intero universo, è costretto ad una scomoda alleanza con quattro improbabili personaggi: Rocket (in originale con la voce di Bradley Cooper), un procione mercenario abile con le armi e fine stratega nelle battaglie; Groot, umanoide dalle sembianze di un albero con limitate capacità comunicative (voce di Vin Diesel in inglese); l'enigmatica Gamora (Zoe Saldana) e il vendicativo Drax il Distruttore (Dave Bautista). I cinque improbabili eroi, nonché ricercati galattici, metteranno da parte gli interessi personali per il bene comune: Peter si metterà così alla guida di questo bizzarro team per salvare la galassia.

Contenuto pubblicitario

Il video: spettacolo cromatico e ottimo dettaglio

Guardians of the Galaxy: Chris Pratt alla guida di un astronave

Guardiani della Galassia è appena uscito in tre edizioni (Blu-ray 3D, Blu-ray e Dvd), tutte distribuite da Walt Disney Studios Home Entertainment. Analizziamo da vicino la versione in alta definizione 2D, un blu-ray di eccellente livello tecnico, anche se solo discreto nei contenuti speciali. Il video è proposto nel formato panoramico 2.40:1 e sul piano qualitativo è entusiasmante: nonostante le atmosfere piuttosto cupe e oscure del film, il croma rimane brillante e variegato con colori vivi e neri profondi, mentre il dettaglio è ottimo, anche se non sempre tagliente a causa di una fotografia abbastanza morbida. I contorni comunque sono sempre netti e precisi sia sui primi piani (a tratti eccezionali) che sui fondali, in qualsiasi condizione, anche quelle con luminosità più problematica: in questi ultimi frangenti, l'unico rilievo è una leggera comparsa di rumore digitale. Il senso di profondità è sempre elevato, solo in qualche circostanza il quadro tende ad appiattirsi, pur rimanendo sempre di una nitidezza appagante. Le creature CGI sono notevolmente realistiche e i tanti effetti speciali si integrano in maniera perfetta nel girato, senza dar vita a sbavature o problemi di sorta, neppure nei momenti più concitati o di azione sfrenata. Il risultato totale dal punto di vista visivo è estremamente coinvolgente e suggestivo.

Guardians of the Galaxy: il team al completo

L'audio: travolti e circondati da mille effetti

Guardiani della Galassia: Groot, Rocket, Chris Pratt, Zoe Saldana e Dave Bautista in una scena

Sul fronte audio, per la traccia italiana bisogna accontentarsi di un DTS 5.1 comunque molto buono, capace di mettere lo spettatore al centro di un vortice di effetti e di rumori, soprattutto nei momenti più spettacolari del film. La direzionalità è curata e chirurgica, gli effetti panning numerosi e la sensazione di grande spazialità è sempre notevole, accentuata da alcune entrate del sub piuttosto esuberanti. Sparatorie, voli aerei, ruggiti, laser, battaglie, astronavi e suoni si riversano in modo massiccio da tutti i diffusori, riuscendo però a trasmettere sempre una bella sensazione di pulizia. In questo contesto i dialoghi emergono sempre con chiarezza, senza essere sovrastati da effetti e dalla colonna sonora, che suona imperiosa con grande calore, anche se un po' sbilanciata sul frontale. Un giudizio ottimo, quindi, ma come spesso avviene in questi casi, la traccia originale in DTS HD Master Audio 7.1 permette davvero di entrare in un altro mondo: tutto viene esaltato in maniera ancora più coinvolgente e a parte la maggiore dinamica, il sub aggressivo e un microdettaglio ancora più preciso grazie ai due canali aggiuntivi, va registrata una potenza e una pienezza di insieme da primato. A parte l'esplosività dei momenti più caotici, va apprezzata anche una grande cura per quelli più tranquilli, nei quali ogni sospiro trova il suo giusto posto.

Extra discreti tra documentari, speciali e scene tagliate

Locandina di Guardiani della Galassia
Totale 8
Video 8.5
Audio italiano 8.5
Audio inglese 9.5
Extra 6.5

Un po' sottotono rispetto al reparto audio-video quello dei contenuti speciali, che si rivela comunque discreto. Troviamo innanzitutto il commento audio del regista James Gunn, seguito da una sezione di Speciali: il pezzo forte del reparto è un documentario di 21 minuti, una guida al film da parte del regista che tocca tutti gli aspetti della realizzazione, dalla progettazione del mondo del film alla lavorazione sul campo, dal design agli effetti speciali, con tante riprese dietro le quinte: l'unico rammarico, appunto, è che dura solamente una ventina di minuti, mentre è simpatica la divisione in capitoli con introduzioni che rimandano a vecchi videogiochi. L'altro contributo, denominato Gli effetti visivi intergalattici, è una featurette di 7 minuti incentrata sulle creature CGI del film con interviste varie a corredo. A seguire 4 minuti di scene tagliate ed estese con commento opzionale, altri 4 minuti di papere sul set e infine uno sguardo esclusivo di un paio di minuti a Avengers: Age of Ultron, il prossimo blockbuster di Marvel.

Privacy Policy