Goodnight Mommy, Heidi, Il fuoco della giustizia, L’ultima tempesta e i voti del mese in homevideo - Parte 2

Un disturbante horror austriaco, le montagne svizzere di Heidi, un inedito western con i Sutherland padre e figlio e uno spettacolare direct to video con Chris Pine, al centro della seconda parte della nostra rubrica di recensioni homevideo. Ma analizziamo anche Money Monster, Un momento di follia, Weekend e The Romantics.

La seconda parte della rubrica mensile di recensioni homevideo si apre con un direct to video molto particolare, Goodnight Mommy, horror folle e disturbante proveniente dall'Austria. Ci spostiamo poi sulle montagne svizzere con la rivisitazione di Heidi e del suo nonno interpretato da Bruno Ganz, mentre Il fuoco della giustizia è un altro interessante western inedito con Donald Sutherland e Kiefer Sutherland.

Goodnight Mommy: Susanne Wuest in una scena dell'horror

Altro direct to video è L'ultima tempesta con Chris Pine, che ricostruisce un incredibile salvataggio in mare realmente avvenuto, mentre Money Monster - L'altra faccia del denaro è ambientato fra giornalismo e finanza e vede protagonista la collaudata coppia George Clooney-Julia Roberts. Molto divertente il francese Un momento di follia con una giovane ragazza che seduce il papà dell'amica, per poi chiudere con il tema dell'amore: Weekend è un'intensa love story omosessuale, mentre The Romantics tratta di un curioso triangolo che riaffiora prima delle nozze.

L'horror disturbante che arriva dall'Austria: Goodnight Mommy

Locandina di Goodnight Mommy
Totale 7.5
Video 7.5
Audio 7
Extra 7.5

IL FILM. Disturbante, folle, agghiacciante e con una splendida fotografia: l'austriaco Goodnight Mommy non è un film che lascia indifferenti. L'horror di Veronika Franz e Severin Fiala vede protagonisti due gemelli di dieci anni, Elias Schwarz e Lukas Schwarz, che in una casa solitaria tra i boschi riaccolgono la madre avvolta dalle bende, dopo un intervento di chirugia estetica. Ma lei sembra diversa e ha un comportamento più duro e ostile: per scoprire se è veramente la loro madre cominciano una guerra senza esclusione di colpi, fisica e psicologica, dalle conseguenze inimmaginabili.

IL BLU-RAY. Midnight Factory presenta Goodnight Mommy anche in alta definizione con un blu-ray distribuito da Koch Media in un'edizione slipcase corredata da booklet. Il video rende giustizia alla bella fotografia, ma proprio per questo presenta un dettaglio morbido e un'atmosfera soft, che negli interni della casa sembra priva di mordente e si risolleva nei primi piani a tratti raccappriccianti. L'audio in DTS HD 5.1 ha poche occasioni per mettersi in mostra, qualche sobbalzo nei momenti di tensione, il temporale e qualche altra scena, ma in tali circostanze è ben presente con asse posteriore attivo e buona dinamica.

DA NON PERDERE. Davvero interessante il reparto degli extra. Ci sono 8 minuti di scene tagliate, quindi un making of (9') che in realtà illustra le prove sul set di alcune scene davvero forti, poi una breve featurette sul casting dei due gemelli (2'), il trailer e le interviste ai registi Veronika Franz e Severin Fiala (13'). Senza dimenticare il booklet.

Goodnight Mommy: una scena del film

La nostalgia del nonno e delle montagne svizzere: Heidi

Locandina di Heidi
Totale 7.5
Video 8.5
Audio 8
Extra 4

IL FILM. Trasposizione di un classico per l'infanzia, Heidi diretto da Alain Gsponer lancia Bruno Ganz nei panni di un nonno eccentrico e Anuk Steffen in quelli della piccola protagonista, che si vede stravolgere la felice vita di campagna sulle splendide montagne svizzere con le caprette e l'amico Peter, quando la zia decide di portarla a Francoforte. Cerca di ambientarsi e nutre la passione per la lettura, ma la nostalgia per il nonno e le montagne diventerà sempre più forte.

IL BLU-RAY. Heidi è arrivato in homevideo anche in alta definizione con un blu-ray targato Key Films ottimo tecnicamente ma povero negli extra, che contengono il solo trailer. Il video è davvero notevole e presenta un gran dettaglio sia nei primi piani che nelle panoramiche. Di qualità anche l'audio, presentato in DTS HD 5.1 sia in italiano che nell'originale tedesco: il suono è sempre corposo e avvolgente, gli effetti ambientali chiamano in causa un asse posteriore presente e incisivo, che sottolinea in modo preciso rumori grandi e piccoli. Dialoghi perfetti e la calda resa della colonna sonora completano il quadro.

DA NON PERDERE. A stupire di più è comunque il video: i paesaggi sono splendidi e presentano un dettaglio mozzafiato con un croma forte e vigoroso. La definizione è eccellente anche sugli elementi in primo piano ricchi di particolari e negli interni, nel contesto di un quadro sempre solido anche nelle scene più ostiche da riprodurre.

Heidi: Anuk Steffen e Bruno Ganz in una scena del film

Il western inedito con i Sutherland padre e figlio: Il fuoco della giustizia

Locandina di Forsaken
Totale 7
Video 7
Audio 8
Extra 6

IL FILM. Arriva direct to video Il fuoco della giustizia, interessante western di Jon Cassar dal cast prestigioso, visto che oltre ai due protagonisti Donald Sutherland e Kiefer Sutherland, ci sono anche Demi Moore e Brian Cox. Nel film John Henry, dopo tanti anni in guerra e deciso a non usare più il fucile, torna alla città natale dove è appena morta la madre e suo padre fa il reverendo. I suoi propositi di pace però saranno vanificati da una violenta band senza scrupoli che spadroneggia in città e che va fermata.

IL DVD. Ora è possibile scoprire il finora inedito Il fuoco della giustizia grazie all'uscita homevideo targata Universal. Il DVD (ma è in commercio anche il blu-ray) è un prodotto di buon livello tecnico ma appena sufficiente negli extra (è presente solo un dietro le quinte di 11 minuti). L'audio è otitmo mentre il video è buono, anche se sconta qualche sbavatura nelle panoramiche del paesaggio. Per il resto il dettaglio è elevato per lo standard, il croma vivo ed equilibrato, mentre il quadro si mantiene piacevolmente compatto e davvero valido, soprattutto su primi e medi piani.

DA NON PERDERE. Una bella sorpresa è rappresentata dall'audio, un dolby digital 5.1 decisamente frizzante, attento a curare l'ambienza nei momenti più tranquilli, ma generoso in potenza e nell'utilizzo di tutti i diffusori in occasione delle sparatorie, con un'efficace separazione dei canali.

Forsaken: Donald Sutherland e Kiefer Sutherland in una scena del film

Quell'eroico salvataggio in mezzo al mare: L'ultima tempesta

Locandina di L'ultima tempesta
Totale 8
Video 7.5
Audio 8.5
Extra 7

IL FILM. Direct to video per l'Italia de L'ultima tempesta, il film di Craig Gillespie che ricostruisce un reale e incredibile salvataggio avvenuto nel 1952, quando durante una brutale tempesta nel New England una piccola imbarcazione della guardia costiera andò in soccorso di un'immensa petroliera spezzata in due, salvando oltre trenta vite. Tutte da vedere le scene spettacolari nel mare durante la burrasca, ma da segnalare anche un cast notevole, che annovera tra gli altri Chris Pine, Casey Affleck ed Eric Bana.

IL BLU-RAY. L'ultima tempesta è approdato in homevideo anche in alta definizione con un blu-ray targato Walt Disney. Buono il video, che sconta una morbidezza di fondo, le tante scene buie e caotiche in mezzo al mare o addirittura sott'acqua, ma riproduce tutto con cura regalando un dettaglio non tagliente ma efficace, un nero profondo e un croma sobrio aderente alla fotografia. Audio super, mentre negli extra il pezzo forte è Contro tutte le previsioni: la storia di Bernie Webber (14'), sul reale evento e l'eroismo del protagonista. A seguire scene eliminate (4' e mezzo) e quattro brevi featurette (7' in tutto) sul lavoro sul set, il ruolo della guardia costiera e alcune missioni eroiche.

DA NON PERDERE. Il devastante DTS HD 7.1 inglese è ovviamente superiore al DTS 5.1 italiano, ma va detto che anche nella nostra traccia il film resta estremamente spettacolare e coinvolgente sul fronte sonoro. La potenza dei bassi e la ricchezza degli effetti durante le scene più drammatiche della tempesta, proiettano lo spettatore in mezzo all'acqua, circondato da schizzi, spruzzi e gigantesche ondate che arrivano da tutti i diffusori con precisione e potenza notevole, regalando un'esperienza immersiva (in tutti i sensi). Perfetti anche gli effetti d'ambienza nella petroliera e sulla terraferma.

L'ultima tempesta: Chris Pine in una scena del film

In ostaggio in diretta tv, tra giornalismo ed economia: Money Monster

Money Monster - L'altra faccia del denaro: la locandina italiana
Totale 7
Video 7.5
Audio 7
Extra 7

IL FILM. In uno studio tv, durante la diretta di un programma di uno scoppiettante conduttore, guru finanziario di Wall Street, irrompe un ragazzo che ha appena perso tutti i risparmi a causa di un cattivo consiglio dato proprio in quel programma: così prende in ostaggio la star tv e attira l'attenzione di tutta la nazione. Questo il succo di Money Monster - L'altra faccia del denaro, film diretto da Jodie Foster che si avvale della buona alchimia di due star come George Clooney e Julia Roberts per confezionare un thriller con tratti da commedia, che naviga tra giornalismo ed economia.

IL BLU-RAY. Money Monster - L'altra faccia del denaro è arrivato in homevideo anche in HD con un blu-ray Sony distribuito da Universal. Il video è di buona qualità, mentre l'audio italiano in DTS HD 5.1 come l'originale, pur privo di difetti, non colpisce particolarmente. L'ascolto è piacevole, gli effetti nello studio tv e nella parte finale in strada sono ben dislocati, ma l'asse posteriore sembra sempre un po' timido rispetto al contesto, e così anche i bassi. Detto ciò, è anche la tipologia di film che non permette una grande spettacolarizzazione sonora. Negli extra troviamo quasi 3 minuti di scene tagliate, un video musicale e tre featurette: George Clooney: The Money Man (5' e mezzo) sul ruolo dell'attore nel ritrarre il personaggio, il programma tv e i temi della storia. A seguire Dentro la pentola a pressione (10') sulla costruzione tecnica dei momenti più drammatici del film, e infine L'analisi di una scena: The Showdown (7') con cast e troupe che analizzano il finale.

DA NON PERDERE. Da elogiare la sezione video, che riproduce il girato digitale con un quadro nitido e molto ricco cromaticamente, che integra bene scene e grafici televisivi. Il dettaglio è buono, anche se non particolarmente incisivo causa la fotografia del film, mentre i parametri di contrasto e luminosità sono sempre corretti e permettono una visione piacevole, nonostante la morbidezza già citata.

Money Monster: George Clooney bloccato da due agenti

Se la figlia seduce l'amico di papà: Un momento di follia

Locandina di Un momento di follia
Totale 7
Video 7
Audio 8
Extra 4.5

IL FILM. Sospeso fra dramma e commedia, ma con alcuni momenti davvero spassosi grazie ai duetti fra Vincent Cassel e François Cluzet, Un momento di follia racconta una vacanza in Corsica di due amici di mezza età con le rispettive giovani figlie. Una sera una di loro seduce il papà dell'amica, anzi poi se ne innamora e continua a insistere, mentre per lui quello rimane solamente un attimo di follia. Intanto il padre della ragazza viene sapere che qualcuno ha fatto l'amore con lei e cerca di scoprire chi è.

IL DVD. Un momento di follia è arrivato in homevideo con un DVD Mustang distribuito da CG Entertainment. Discreto il video, che risulta buono e abbastanza dettagliato sui primi piani, ma poco preciso su panoramiche e fondali, afflitti da aliasing e incertezze sui contorni delle figure. Buono il croma, più problematiche le scene scure. Davvero ottimo invece l'audio, mentre negli extra troviamo solo trailer e due spot.

DA NON PERDERE. Davvero sorprendente l'audio, un dolby digital 5.1 non solo preciso negli effetti di ambienza e frizzante nell'utilizzo dei diffusori, ma scoppiettante nei tanti momenti musicali delle scene tra discoteche e feste serali, dove i bassi irrompono con potenza sulla scena arricchendo ulteriormente l'ascolto.

Un momento di follia: Vincent Cassel e Lola Le Lann in un'immagine del film

Una toccante love story omosessuale: Weekend

Locandina di Weekend
Totale 6.5
Video 7.5
Audio 6.5
Extra 4

IL FILM. L'inizio di una love story omosessuale raccontata con intensità, realismo e dialoghi molto efficaci: Weekend, film risalente al 2011 e diretto da Andrew Haigh, è l'incontro tra Russell e Glen (i protagonisti sono interpretati da Tom Cullen e Chris New), che dopo essersi conosciuti in un bar inglese condividono tre giorni di amore, sesso, droga ma anche tante confidenze e complicità tra paure e desideri. Solo che Glen deve partire per gli Usa.

Tom Cullen insieme a Chris New in una scena del dramma sentimentale Weekend

IL DVD. Weekend è arrivato nelle sale italiane ben cinque anni dopo l'uscita originale. Ora approda anche in homevideo con un DVD Teodora Film distribuito da CG Entertainment. Molto buono il video, addirittura sorprendente in certe occasioni, mentre l'audio presenta solamente un dolby digital 2.0 sia in italiano che in inglese, cosa che sbilancia molto la scena sull'asse anteriore, dando poca profondità al sonoro. Ma i dialoghi sono puliti e nelle scene nei locali la musica sfodera bassi di un certo peso. Negli extra c'è solo il trailer.

DA NON PERDERE. IL video è la parte migliore e offre un quadro sempre compatto, con un'ottima gestione anche delle scene scure e notturne, che restano solide e con poche sbavature. Emerge solo qualche fisiologico limite del formato negli interni morbidi o sui contorni nelle panoramiche, ma per il resto il croma è efficace e il dettaglio sempre medio-alto.

Quel triangolo che riaffiora prima delle nozze: The Romantics

La locandina di The Romantics
Totale 6.5
Video 6.5
Audio 7
Extra 6

IL FILM. A ben sei anni dalla sua uscita, arriva direct to video The Romantics, film con protagonisti Katie Holmes, Anna Paquin e Josh Duhamel. Laura viene invitata come damigella di nozze al matrimonio tra la sua amica Lila (spesso rivale in amore in passato) e Tom, che a lungo è stato il suo ex. Nella cena insieme ad altri amici e nella notte prima del matrimonio, sorgeranno però inevitabilmente problemi, ripensamenti e colpi di scena: amicizie e alleanze sono messe a dura prova, soprattutto quando l'alcol abbonda.

IL BLU-RAY. The Romantics è arrivato ora direct to video anche in alta definizione con un blu-ray Koch Media. Il video è discreto e a fronte di croma ricco e vivace, deve fare i conti con una notevole rumorosità del quadro in certe scene, soprattutto quelle scure, che tolgono smalto e nitidezza alla visione. Buono anche se morbido il dettaglio. Ottimo l'audio mentre gli extra contegono il trailer e un backstage di 11 minuti nel quale intervengono tutti i protagonisti.

DA NON PERDERE. L'audio è proposto sia in italiano che in inglese in DTS HD 5.1, una traccia lossless che permette di apprezzare fino in fondo il sonoro di un film sotto questo aspetto tranquillo. Ma la colonna sonora lascia una sua impronta decisa, l'ambienza è molto curata e tutti i diffusori intervengono puntuali e precisi quando la scena lo richiede.

Josh Duhamel e Katie Holmes in The Romantics
Goodnight Mommy, Heidi, Il fuoco della giustizia,...
Heidi: i monti sorridono, anche se le caprette non fanno ciao
Recensione Goodnight Mommy
Privacy Policy