Prima di domani

2017, Drammatico

Il ritorno di Kathryn Bigelow e di Ryan Reynolds nel listino di Eagle Pictures

Eagle ha presentato alle Giornate Estive di Cinema di Riccione il proprio programma per il secondo semestre del 2017. Diversi i titoli interessanti, tra i quali spiccano l'attesissimo Detroit di Kathryn Bigelow, l'ultima action comedy con protagonista Ryan Reynolds e la versione 3D di Terminator 2.

Sarà particolarmente ricca l'offerta della Eagle Pictures per la seconda parte dell'anno: la casa di distribuzione italiana fondata nel 1986 di proprietà dell'imprenditore Tarak Ben Ammar, infatti, alle giornate professionali del cinema di Riccione ha annunciato un programma di dodici titoli che spazieranno tra diversi generi. Se la proposta è all'insegna della varietà, l'opera sulla carta di maggior spessore è senz'altro il nuovo film del premio Oscar Kathryn Bigelow, che arriverà nei cinema a novembre. Il mese precedente, a ottobre, sarà invece distribuita una versione rimasterizzata e in 3D del cult Terminator 2 - il giorno del giudizio di James Cameron, ex marito della Bigelow. Ma andiamo con ordine per presentarvi i titoli proposti a Riccione da Eagle, di cui trovate l'elenco completo in fondo all'articolo.

Leggi anche: James Cameron: 60 anni, ma il futuro del cinema è sempre lui

La carica dei sequel

Saranno ben quattro i sequel proposti negli ultimi mesi del 2017. Si parte a fine agosto con Open Water 3, in cui tre amici che stanno registrando un'audizione per un reality show estremo si ritrovano a lottare per la sopravvivenza, minacciati da squali assetati di sangue. Dal thriller in mare aperto all'horror con Saw: Legacy, ottavo film della saga di Saw che promette di terrorizzare ancora una volta il pubblico, per poi passare alla commedia per ragazzi con Paddington 2, seguito del film del 2014 interpretato da Brendan Gleeson, Hugh Grant, Peter Capaldi, Julie Walters, Jim Broadbent e Sally Hawkins, e Bad Moms 2: Mamme molto più cattive, in cui ritroviamo Amy (Mila Kunis), Carla (Kathryn Hahn) e Kiki (Kristen Bell), questa volta in difficoltà per l'arrivo delle loro madri in occasione delle festività natalizie. Nel cast anche Susan Sarandon, Peter Gallagher e Oona Laurence. Tecnicamente è un sequel anche il già citato Terminator 2 - Il giorno del giudizio 3D ma, come detto, si tratta delle riproposizione del film di Cameron in 3D.

Leggi anche: Aliens e Terminator 2: perché James Cameron è il re dei sequel

Dal dramma alla commedia, passando per l'animazione

Prima di domani: Zoey Deutch in una scena del film

L'unico vero e proprio film drammatico nel listino della Eagle è il primo film che sarà distribuito nelle sale in ordine temporale: Prima di domani, nelle sale fra poco più di dieci giorni, è la storia di Samantha (Zoey Deutch), una ragazza cui non manca niente, almeno fino al momento in cui muore e si trova costretta a rivivere in continuazione l'ultimo giorno della sua vita. Dal primo film distribuito ci spostiamo all'ultimo, dove torna sempre il tema della morte ma questa volta con sfumature più da commedia. In Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi, in sala dal 21 dicembre, il giovane William (Aneurin Barnard) dopo aver fallito ben nove tentativi di suicidio, per farla davvero finita, decide di rivolgersi a Leslie (Tom Wilkinson), un killer professionista in età avanzata. Non mancherà neppure l'animazione, con Vita da giungla alla riscossa! Il film e My Little Pony: Il film, rispettivamente tratti dalla serie televisiva francese nata nel 2011 Vita da giungla alla riscossa! e dalla tv series My Little Pony - L'amicizia è magica, basata sulla linea di giocattoli My Little Pony della Hasbro.

Leggi anche: Prima di domani: Zoey Deutch ospite a Giffoni Film Festival per presentare il film

Il ritorno di Kathryn Bigelow e una commedia action con Ryan Reynolds

Il film in assoluto più atteso per gli appassionati di cinema però è senz'altro la nuova fatica dietro la macchina da presa di Kathryn Bigelow, che a cinque anni di distanza dal notevole Zero Dark Thirty e a sette dal premio Oscar per lo straordinario The Hurt Locker torna sul grande schermo per raccontare le rivolte di Detroit del 1967, affrontando così il sempre più attuale tema razziale. Inutile dire che ci si attende molto da questo lavoro, sceneggiato da Mark Boal (già autore dei due precedenti film della Bigelow appena citati) e che vede nel cast, tra gli altri, John Boyega, Will Poulter, Anthony Mackie e John Krasinski. L'azione la farà da padrona anche in Come ti ammazzo il bodyguard di Patrick Hughes, ma in questo caso non sarà secondaria la componente della commedia. Interpretato da Ryan Reynolds, Samuel L. Jackson, Salma Hayek e Gary Oldman, il film si incentra sulle vicende di un bodyguard e un killer costretti a collaborare per un'importante missione.

Leggi anche: Point Break, 25 anni dopo: 5 differenze fondamentali tra il film cult di Kathryn Bigelow e il remake

Il listino Eagle Pictures del secondo semestre del 2017

Il ritorno di Kathryn Bigelow e di Ryan Reynolds...
Ryan Reynolds, dalla TV a Deadpool: la carriera dell’attore in 5 tappe
Aliens e Terminator 2: perché James Cameron è il re dei sequel
Privacy Policy