Da Suicide Squad a DiCaprio, tutti i nostri doppiaggi da ridere

Ce li avete richiesti a gran voce, così abbiamo deciso di raccogliere in un unico articolo tutta la nostra produzione video dedicata ai doppiaggi ironici. Un modo (speriamo) divertente per raccontare i tormentoni cinematografici e televisivi più discussi dell'anno.

Ci sono tanti modi per parlare di cinema. E noi di Movieplayer.it ne adottiamo davvero tanti: le immancabili recensioni, gli scrupolosi approfondimenti, le news puntuali, le interviste e tantissime rubriche video. Poi, all'inizio di quest'anno, abbiamo voluto provare qualcosa di nuovo. Qualcosa che giocasse con il cinema attraverso il cinema, che parlasse delle serie tv grazie alle serie tv. Così, il DiCaprio visto in The Departed - Il bene e il male si preoccupa del maledetto Oscar, l'Andrew Garfield di The Social Network snobba le azioni Facebook e si arrabbia per il nuovo Spider-Man di Tom Holland.

Christian Bale in una scena di Batman Begins

Insomma, grazie a queste ironiche interferenze metacinematografiche, abbiamo iniziato a produrre dei doppiaggi ironici in cui affrontiamo i temi più caldi dell'anno con buone dosi di sarcasmo. Ne sanno qualcosa anche a Westeros dove si parla di spoiler, o in Matrix, dove si gioca a Pokemon Go. E visto che, con nostro grande piacere, questi video sono stati apprezzati e sempre più richiesti, ecco a una lista che li raccoglie tutti in ordine cronologico. Buona visione e che l'ironia scorra potente in tutti voi.

1. Stress da Oscar: Leonardo DiCaprio dalla psicologa

La nostra rubrica video dedicata ai doppiaggi ironici nasce nel febbraio 2016. Siamo in piena stagione pre-Oscar e gli occhi di tutti sono puntati sulla "maledizione della statuetta" che affligge il nostro Leonardo DiCaprio. Al quale non resta che andare dalla psicologa.

Leggi anche:

2. Inside Out vs. Facebook: le emozioni commentano le reazioni!

Il "mi piace" non basta più. All'inizio dell'anno una nuova diavoleria approda sulle nostre bacheche social: le reazioni ai post di Facebook. Il commento a caldo delle emozioni di Inside Out diventa inevitabile.

Leggi anche: Inside Out e i capolavori Pixar: il bisogno di essere tristi per imparare ad essere umani

3. Lo chiamavano Il Cavaliere Oscuro, il trailer parodia

Eroi nostrani, folli nemici in cerca di visualizzazioni su Youtube, una storia d'amore piena di tenerezza. Lo chiamavano Jeeg Robot ci ha conquistato, ed è un film talmente bello da meritarsi un ironico parallelismo con il Batman di Christopher Nolan.

Leggi anche: Come il Batman di Christopher Nolan ha cambiato per sempre i cinecomic

4. House of Cards diventa sit-com con Casa Underwood

Screzi casalinghi, litigi di coppia, incomprensioni. Anche la vita del Presidente degli Stati Uniti e della first lady può nascondere insidie. Noi abbiamo provato a sdrammatizzare i loro giochi di potere accostando House of Cards ad un grande classico della televisione italiana...

5. Civil War: La reazione di Andrew Garfield al nuovo Spider-Man

A marzo non si parla di altro. Il trailer di Captain America: Civil War ci svela il nuovo, attesissimo Spider-Man di Tom Holland e la sua immagine con lo scudo di Steve Rogers fa il giro del mondo in poche ore. Ma non tutti l'hanno presa bene. Il povero Andrew Garfield, ad esempio...

Leggi anche: Grande potere, grandi responsabilità: Diamo i voti alle incarnazioni cinematografiche di Spider-Man

6. Batman v Superman: Christian Bale se la prende con Ben Affleck

Lotte intestine non solo in Casa Marvel, ma anche dalle parti della DC Comics. L'agognato Batman v Superman: Dawn of Justice arriva finalmente al cinema, ma attaccare il mantello al chiodo non è così facile. E così, il Bruce Wayne di Christian Bale si sfoga con il fidato Alfred.

Leggi anche:

7. The Walking Dead 6, Rick si lamenta del cliffhanger finale

Ambarabà ciccì coccò non è un gioco così divertente. Ce ne siamo accorti durante il finale della sesta stagione di The Walking Dead, che ci ha lasciato per lunghi mesi a scervellarci sulla vittima del folle Negan. Bene, anche lo stesso Rick sembra non aver gradito.

Leggi anche:

8. Civil War: La vera origine del conflitto tra Cap e Iron Man

Steve Rogers contro Tony Stark. Il Web ha ironizzato sulla loro rivalità in qualsiasi modo, tra meme e video assurdi. Noi abbiamo scelto giocare con le carriere di Chris Evans e Robert Downey Jr.. Questo è il risultato.

Leggi anche:

9. Breaking Gomorra: Il divertente mash-up tra le due serie

Un cortocircuito nella fabbrica del male. Durante gli esperimenti di Walter White qualcosa è andato storto, così i mitici personaggi di Breaking Bad hanno iniziato a litigare in napoletano. Le loro voci vi saranno familiari...

Leggi anche:

10. Il trono di spade: Kit Harington e la verità su Jon Snow

La sesta stagione de Il trono di spade si è aperta con un ritorno (in)sperato che ha dato vita a pareri contrastanti. Noi di Movieplayer abbiamo intercettato direttamente l'interprete di Jon Snow chiedendogli un parere sincero sulla serie dei record. Forse non è vero che "non sa niente"...

Leggi anche: Il trono di spade: 7 cose che (forse) non sapete sulla serie fantasy targata HBO

11. Euro 2016: La nazionale italiana come Il trono di spade

Durante Euro 2016 ogni giocatore, anche il più sconosciuto, diventa l'eroe della propria nazione. E noi, tra queste battaglie lunghe 90 minuti, ci siamo accorti di una cosa. Che il nostro inno nazionale può essere tranquillamente sostituito da altre note, ancora più epiche ed emozionanti...

12. Il Trono di Spade: Daenerys e Tyrion commentano la spoilerofobia

Rimaniamo dalle parti di Westeros per affrontare una pericolosa epidemia. Perché negli ultimi tempi c'è un virus che si aggira tra gli amanti delle serie tv: la spoilerofobia; un annosa questione che viene discussa persino alla corte della Regina dei Draghi. Irriverente e arguto, il fidato Tyrion le suggerisce una drastica soluzione...

Leggi anche: Emilia Clarke: tutte le follie di Daenerys

13. Matrix: Neo cerca i Pokemon nella parodia del film

Un fenomeno irrefrenabile, un delirio collettivo inarrestabile. Pokemon Go ha segnato l'estate 2016 conquistando vecchi nostalgici, casual gamer e gli immancabili snob dell'ultim'ora. La distinzione tra reale e virtuale vacilla, così non resta che interpellare due esperti in materia: Neo e Morpheus

Leggi anche: Matrix, una teoria dei fan stravolge le certezze della trilogia(VIDEO)

14. Suicide Squad: Il Batman di Christian Bale commenta il film

Anticipato da un'attesa spasmodica, Suicide Squad ha diviso il pubblico, risultando un cinecomic quanto mai controverso. I pareri sul film arrivano persino sui tetti di Gotham City, dove il Commissario Gordon e Batman si scambiano confidenze sul nuovo Joker e sulla sua Harley Quinn.

Leggi anche: Suicide Squad, come il film ha travisato il rapporto tra Harley e Joker

15. 007: Daniel Craig blasta gli aspiranti James Bond

Poco dopo l'uscita di 007 Spectre Daniel Craig esprime più di qualche perplessità sul vestire ancora una volta lo smoking di 007, così la produzione si muove per cercare un suo degno sostituto. I nomi sono tanti: da Tom Hiddleston a Clive Owen, da Benedict Cumberbatch a Tom Hardy.

Noi di Movieplayer abbiamo ricevuto un video top secret in cui il responsabile del casting interroga lo stesso Craig, sottoponendo alla sua attenzione una lista di probabili successori.

16. The Punisher si sfoga contro Netflix, Luke Cage e Iron Fist

È ormai quasi un anno che Netflix è approdato in Italia, creando nuove schiere di dipendenti seriali, amanti di lunghe sessioni di binge-watching. Tra i contenuti più amati dal pubblico ci sono senza dubbio le gesta degli eroi Marvel "di quartiere" come Daredevil, Jessica Jones e il nuovo arrivato Luke Cage.

Ma non tutti sono d'accordo. Tra loro c'è un certo Frank Castle, pronto a sfogarsi contro i suoi "colleghi". Con il nuovo doppiaggio ironico del nostro Giuseppe Grossi siamo entrati persino in tribunale per ascoltare la violenta confessione dell'uomo meglio conosciuto come The Punisher.

17. Harry Potter: Silente commenta Animali fantastici e dove trovarli

Come tutti noi babbani sappiamo, Animali fantastici e dove trovarli non è solo un prequel-spinoff della saga di Harry Potter, ma anche la trasposizione cinematografica di un libro di testo usato dagli allievi di Hogwarts. Era quindi ovvio che l'uscita del film arrivasse anche tra le mura della celebre scuola, creando sorpresa, scalpore e anche un pizzico di invidia.

18. Star Wars: Darth Vader offende Luke Skywalker e Il Risveglio della Forza

Un fascio di luce rossa nell'oscurità ed è subito mito, emozione, impeto nostalgico. La furia cieca e inarrestabile di Darth Vader apprezzata in Rogue One: A Star Wars Story ha riacceso la passione starwarsiana anche nei cuori più aridi, anche nell'animo di chi era rimasto deluso da Star Wars: Il risveglio della forza. In occasione di questo epico ritorno del Lato Oscuro della Forza, abbiamo deciso di dedicare il nostro abituale ridoppiaggio ironico al grande Signore del Male. Abbiamo osato rivistare la sequenza più iconica de L'impero colpisce ancora, immaginando un Darth Vader senza peli sulla lingua e spietato, il cui volere è solo uno: mettere in guardia Luke Skywalker da un triste destino.

19. Da Iron Man a Suicide Squad, da Capitan America a Batman: ecco il Natale dei supereroi

Non c'è scampo. Nessuno è risparmiato. Anche per chi salva il mondo arriva il fatidico periodo natalizio. Un ristretto lasso temporale in cui veniamo risucchiati dall'isteria dei regali, dai desideri di amici, amanti, parenti e da amletici dubbi sul cibo. Così, per augurarvi un felice e spensierato Natale, noi di Movieplayer.it abbiamo deciso di dare voce a tutti i supereroi che hanno caratterizzato questo 2016, immaginandoli alle prese con questi turbamenti quotidiani, ovvero le nostre "faccende" natalizie. Cosa regalerà Bruce Wayne a Wonder Woman? Quali strambi desideri contiene la letterina di Harley Quinn? Cosa mangeranno gli Avengers?

20. Oscar 2017: le divertenti reazioni delle star alle nomination!

Come sempre, dopo le candidature scelte dall'Academy, si sollevano maree di pareri, critiche, giudizi e persino dietrologie complottiste. Noi di Movieplayer.it, invece, siamo andati alla fonte, ascoltando come l'hanno presa i diretti interessati.

Odiati o amati che siano, esasperati nella loro importanza o snobbati dai più scettici, gli Oscar catalizzano almeno un mese dell'anno. Succede in quel lasso di tempo che va dalle nomination alla cerimonia di premiazione, una trentina di giorni stracolmi di attese, speranze, discussioni e speculazioni. Noi, come spesso ci capita in questi casi, decidiamo di affidarsi ai diretti interessati, a chi ha vissuto queste nomination agli Oscar 2017 sulla propria pelle. Nel bene e nel male. Abbiamo spiato l'incontro romantico tra i due grandi delusi Amy Adams e Jake Gyllenhaal, ci siamo intrufolati dietro le quinte di Sully per ascoltare Tom Hanks, e assistito alla reazione spontanea di Emma Stone e Ryan Gosling dopo le trionfali 14 nomination di La La Land.

21. Il Trono di Spade: e adesso Jon Snow parla napoletano!

Nei primi mesi del 2017 fa il celebre e amato Kit Harington è stato a Napoli per girare uno spot pubblicitario. Il Web lo ha immortalato tra pizze, babà e folklore popolare, così abbiamo immaginato il ritorno a Grande Inverno del suo eroe fantasy dopo la venuta in Campania.

Dalla Barriera al Lungomare, da Castel Granito a Castel Dell'Ovo, dal vino rosso di Cersei Lannister al limoncello di Peppiniello Esposito il passo è breve. Lo sa bene Kit Harington che qualche giorno fa è stato a Napoli per girare uno spot pubblicitario di Dolce & Gabbana. La venuta del prode Jon Snow nella città partenopea, ovviamente, non è passata inosservata, così le bacheche social sono state invase da foto che ritraevano il buon Kit immerso nel folklore popoare: babà in bocca, pizze, folle che lo acclamavano per strada. Dopo questo bagno di affetto e di cibo, abbiamo immaginato il ritorno di Jon Snow tra le mura di Grande Inverno. Al cospetto di sua sorella Sansa, il nostro è apparso alquanto cambiato.

22. Leonardo DiCaprio e l'Oscar, un anno dopo: ecco come è andata

È stato un appuntamento più fisso e atteso della stessa Notte degli Oscar. Puntualmente, all'inizio di ogni anno, dalla scelta dei nominati sino all'assegnazione delle statuette, non si faceva che parlare di lui. Anzi di loro. Leonardo DiCaprio e Oscar. Come una storia d'amore non corrisposto, come una maledizione puntualissima, ecco che il povero Leo si apprestava ad alimentare la sua fama di eterno sconfitto. Dal 1994 al 2016, ventidue anni lunghissimi, cadenzati da cinque nomination al Premio Oscar trasformate ogni volta in cocenti delusioni. Finalmente l'anno scorso la maledizione è stata spezzata con la tanto agognata vittoria grazie a Revenant. Un trionfo che, però, ha zittito tutti, interrompendo una serie di geniali tormentoni comici che tra meme, video e fotomontaggi avevano deliziato il Web nel corso degli anni. Noi, però, non ci siamo arresi a tutto questo, così abbiamo immaginato il primo anno di Leonardo DiCaprio dopo la vittoria dell'Oscar. Mese dopo mese, film dopo film, per capire davvero gli effetti della statuetta sulla vita del nostro buon Leo.

23. The Walking Dead: Rick e Negan commentano la stagione 7

La scena si ripete. Ancora una volta Rick è in ginocchio davanti a Negan. L'ex vice-sceriffo torna ad avere uno sguardo attonito, incredulo, pronto a guardare in faccia la fine, mentre il sommo capo dei Salvatori irride e minaccia il nemico come solo lui sa fare. Sorrisini, frecciate, tensione palpabile, lacrime che scendono. Il faccia a faccia finale dell'ultima puntata di The Walking Dead è stato senza dubbio uno dei momenti più alti di una stagione altalenante, che ha confermato tutte le difficoltà della serie nel gestire i tempi di una narrazione troppo dilatata e di un cast corale (troppo?) pieno di personaggi non tutti memorabili. Senza dimenticare qualche imperdonabile caduta di stile sul lato tecnico. Per questo motivo abbiamo pensato di cambiare registro a questo duello di parole tra Rick e Negan, immaginando i loro pareri sinceri e spietati sulla settima stagione. Tranquilli, nessuna tigre è stata maltrattata per creare questa idiozia.

Da Suicide Squad a DiCaprio, tutti i nostri...
"Mamma, mi si è Risvegliata la Forza": racconto semiserio di un redattore che non conosce(va) Star Wars
Il Trono di Spade: invia uno spoiler anonimo a chi odi!
Privacy Policy