The Hateful Eight

2015, Western

Da Tarantino a Tornatore, ecco il listino 01 Distribution 2016

Presentato alle Giornate Professionali di Sorrento il nuovo listino della 01, che punta sui veterani del nostro cinema - da Bellocchio a Tornatore - sugli assi del cinema americano, come Tarantino e McConaughey, ma anche sulle superstar della commedia tricolore come Claudio Bisio e Alessandro Siani.

Tarantino, Scorsese, Sean Penn e altri grandi nomi internazionali per il nuovo listino della 01 Distribution, ma anche Bellocchio, Tornatore, Ozpetek e per non farsi mancare nulla, anche qualche commedia di cassetta, tra gli inossidabili Vanzina e Alessandro Siani. Per la fine del 2015 e il 2016 insomma, 01 ha in serbo tanti, tantissimi titoli, alcuni dei quali sono attesi da almeno un anno.

The Hateful Eight: Kurt Russell e Samuel L. Jackson nel teaser trailer del film di Tarantino

Da Tarantino a Scorsese, le grandi proposte internazionali

Dal western The Hateful Eight, nuovo film di Quentin Tarantino a Silence di Martin Scorsese le proposte internazionali di 01 guardano al passato, e puntano su una ricostruzione storica rigorosa, almeno per quanto riguarda i costumi e gli scenari. Tom Hardy si fa in due in Legend di Brian Helgeland per interpretare i gemelli Kray, a capo di una gang criminale londinese negli anni Sessanta, mentre Justin Chadwick ci riporta in Olanda, nel 17esimo secolo, ai tempi della cosiddetta "febbre dei tulipani", per raccontare la storia d'amore tra un artista e la giovane donna sposata che è stato incaricato di ritrarre. Alicia Vikander e Christoph Waltz sono i nomi di punta di questo film, che vede nel cast anche Dane DeHaan e Cara Delevingne, che ritroveremo anche nel cast del fantascientifico Valérian and the City of a Thousand Planets di Luc Besson.

Leggi anche: The Hateful Eight: 5 cose che abbiamo capito dal nuovo trailer di Quentin Tarantino

Cannes 2015: Charlize Theron e Sean Penn sul red carpet della première di Mad Max: Fury Road

Matthew McConaughey e Sean Penn invece saranno rispettivamente protagonista e regista di The Free States of Jones di Gary Ross, ambientato durante la guerra civile americana - con McConaughey in un altro ruolo che si preannuncia intenso - e The Last Face, nel quale invece recitano Charlize Theron e Javier Bardem nei ruoli della direttrice di un'agenzia di aiuti umanitari e un medico, che si incontrano in uno scenario segnato da guerra e rivolte politiche e si confronteranno con le rispettive scelte di vita.

Tra tante storie che rievocano il passato, spicca Gods of Egypt, che di storico e mitologico ha ben poco, ma conquisterà il pubblico con il suo mix improbabile di fantascienza, fantasy e kitsch, e soprattutto con un bel cast di richiamo, che vede tra gli altri anche Nikolaj Coster-Waldau e Gerard Butler.

Tornatore, Bellocchio, Ozpetek e gli altri: temi scottanti, memorie, confronti

Tanti autori italiani nel carnet 01, che hanno scelto per i loro nuovi film un cast internazionale: a cominciare da Giuseppe Tornatore, che per il suo La corrispondenza ha voluto Jeremy Irons e Olga Kurylenko nei panni di una stuntwoman segnata da un passato doloroso, mentre Roberto Andò per Le confessioni ha messo insieme un cast nel quale spiccano Pierfrancesco Favino, Connie Nielsen e Toni Servillo (che tra l'altro è anche nel cast di Lasciati andare, nuovo film di Francesco Amato). Marco Bellocchio invece punta su Bérénice Bejo e sui nostri Valerio Mastandrea, Guido Caprino e Fabrizio Gifuni per l'introspettivo dramma Fai bei sogni, tratto dall'omonimo romanzo di Massimo Gramellini.

Anche Ozpetek per Rosso Istanbul parte da una base letteraria, ma farà affidamento sulle sue "memorie turche", raccontate nell'omonimo romanzo del quale ha firmato anche la trasposizione cinematografica, mentre Faenza punta su uno dei più grandi misteri italiani, che a distanza di anni continua a far discutere: La verità sta in cielo è incentrato sul caso di Emanuela Orlandi, la ragazza di 15 anni scomparsa in circostanze mai chiarite nell'estate del 1983. "Un tema scabroso" come aveva preannunciato lo stesso regista "ma è arrivato il momento in cui il cinema faccia luce su uno dei casi più sconcertanti della storia recente"

Paolo Virzì e Micaela Ramazzotti sul set del film La prima cosa bella

Ci aspettano inoltre i nuovi film di Paolo Virzì e Cristina Comencini, entrambi interpretati da Micaela Ramazzotti: ne La pazza gioia l'attrice recita accanto a Valeria Bruni Tedeschi in una storia sul tema della salute mentale, mentre in Che resti tra noi si confronta con Paola Cortellesi, e a quanto pare sarà un dibattito molto acceso tra due amiche e un ragazzo "rimorchiato" da una di loro la notte precedente. Oltre ai lavori di tanti veterani del nostro cinema ci aspettano anche i nuovi film di Matteo Rovere, Massimo Gaudioso e Pif, oltre ai due seguiti di Smetto quando voglio.

Da Siani a Bisio, le superstar della commedia

A completare il ricchissimo carnet della 01 infine, ci saranno anche i nuovi film con Alessandro Siani e Claudio Bisio, Mister Felicità e Non c'è più religione di Luca Miniero, ma anche il duo Gigi e Ross con Troppo napoletano e i Vanzina con Miami Beach. Sarà il nuovo Vacanze in America? Lo scopriremo nei prossimi mesi...

Il listino completo di 01 Distribution per il 2016

Da Tarantino a Tornatore, ecco il listino 01...
The Hateful Eight: i sette minuti visti a Lucca Comics & Games
Marco Bellocchio a Locarno: 'Al centro di tutto c'è sempre la mamma'
Privacy Policy