Facebook

Star Trek: Alex Kurtzman è stato licenziato da CBS?

Il produttore delle serie di Star Trek, Alex Kurtzman, potrebbe essere stato licenziato dal network CBS, secondo quanto riportano alcune indiscrezioni.

Alex Kurtzman, responsabile dei progetti legati a Star Trek, è stato licenziato dalla CBS? A sostenerlo sono alcune indiscrezioni apparse online che sostengono la situazione di tensione sia causata dai risultati di Star Trek: Picard, a quanto pare non all'altezza delle aspettative.

Il contratto che lega Alex Kurtzman e CBS TV Studios ha una durata prevista di cinque anni, tuttavia Gary Buechler, conosciuto online con il soprannome di Nerdrotic, è stato contattato da una fonte vicina alla produzione che gli ha annunciato il licenziamento, sottolineando che il produttore si rifiuta di cedere il proprio ruolo, anche se altre tre persone lo hanno sostituito nelle sue attività. La fonte sostiene: "Lo hanno sostituito. Si rifiuta di cedere il titolo, ma ci sono altre tre produttori che si stanno occupando delle sue funzioni. Non ha nemmeno il permesso di accedere al set".
Secondo Buechler, Kurtzman non verrà pubblicamente licenziato, ma otterrà una promozione o verranno modificate le sue funzioni all'interno dell'azienda per evitare problemi legati al suo contratto.

Star Trek: Discovery, progetto a cui è stato alla guida, è stato rinnovato per una terza stagione che avrà come showrunner Michelle Paradise. CBS, in occasione di questo progetto, può comunque contare sull'appoggio di Netflix che, avendo acquistato i diritti internazionali delle puntate, copre i costi di produzione.
Star Trek: Picard, invece, non ha mantenuto l'interesse della piattaforma di streaming e il progetto è approdato su Amazon Prime Video, tuttavia le prime indiscrezioni riguardanti l'accoglienza riservata al materiale è molto negativa, ottenendo l'approvazione solo del 20% delle persone coinvolte nei test.

Star Trek: Picard, il trailer e il poster della serie con Patrick Stewart